Mondovì, Paolo Adriano è il nuovo sindaco.

Ballottaggio del 25 giugno, Adriano batte nettamente Donatella Garello.

Paolo Adriano è il nuovo sindaco di Mondovì. Vince il ballottaggio del 25 giugno col 68% dei voti. Era candidato per la coalizione "Patto Civico" (8 liste, senza appoggi di partiti). Batte nettamente l'avversario Donatella Garello, candidata del centrodestra. Lo spoglio è durato poco più di un'ora. Finisce il secondo mandato di Stefano Viglione.

RISULTATO FINALE:

Paolo Adriano: 5.241 voti - 68,19%
Dontalla Garello: 2.445 voti - 31,81%

Totale voti candidati sindaco 7.686
Schede bianche: 185 - 2,28%
Schede nulle: 208 - 2,57 %

Paolo Adriano è salito nei numeri e non solo nelle percentuali: al primo turno aveva raccolto 4.614 voti, al secondo 5.241.

La sua prima dichiarazione: «Sono molto soddisfatto. Ha vinto la volontà di cambiamento, da oggi si apre una nuova stagione per Mondovì. Ringrazio di cuore tutti i monregalesi che mi hanno dato la loro fiducia e mi hanno affidato questo compito così importante. Per me è un grande onore e una grande responsabilità. Sono cosciente del fatto che chi mi ha votato si aspetta molto da me. Sarò certamente il sindaco di tutti, non solo di quelli che mi hanno votato. Da domani si inizia a lavorare per la città. Ringrazio la mia squadra e le persone che hanno condiviso con me questa  campagna, così dura e difficile».

La Giunta: «Ho tre ipotesi»
«Da domani mattina saremo al lavoro per Mondovì. La Giunta la annuncerò nei prossimi giorni, ci saranno degli annunci quanto prima. Ho 15 giorni di tempo per comporla, sfrutterò tutti quelli necessari. Non contano solo i tempi, Mondovì ha bisogno di una Giunta "super". Ho tre ipotesi in merito, ma per ora non dico di più».