Wake Up: il pomeriggio gratuito inizia con Il Pagante e Andrea Damante. La sera il mega show

Sold out per J-Ax e Fedez. Domenica pomeriggio i talk show gratuiti.

Wake Up si prepara a una delle sue serate più attese. Sabato 23 settembre l’arena di Mondovicino aspetta un quartetto da paura: J-Ax, Fedez, Fabio Rovazzi e Danti.

È già tutto esaurito per l'evento, uno show esclusivo unico in Italia: perché è la prima volta che i tre rapper e l’autore dei tormentoni estivi più pop degli ultimi due anni si trovano tutti insieme su un palco, per un concerto che attirerà un pubblico da ogni parte di Italia. Si tratta senza ombra di dubbio dell’evento musicale più rilevante che a Mondovì si sia visto da un bel po’ di anni a questa parte.

Pomeriggio di talk show: Andrea Damante e Il Pagante
Alle 15, sulla piazza di Mondovicino di fronte alla galleria commerciale, ritorna l’appuntamento gratuito di talk show e meet&greet, con due nomi oggi molto noti al pubblico televisivo dei giovanissimi: l’ex tronista e dj Andrea Damante (idolo delle ragazzine: da “Uomini e donne” a “Grande Fratello VIP” su Canale 5, ora dedicato alla musica) e il trio Il Pagante (Eddy Veerus, Roberta Branchini e Federica Napoli), che non si limiteranno alle parole ma faranno partire le basi e daranno un assaggio dei loro live.

Quattro big “tutti per uno”
E poi, come detto, la sera arriva il colpo grosso. Uno showcase unico in Italia con i quattro assi dell’etichetta discografica Newtopia, fondata proprio da Fedez e Ax – all’anagrafe Federico Lucia ed Alessandro Aleotti. Alle 21,30 si attacca con Danti, rapper che ha esordito coi Two Fingerz. Alle 22 arriva Fabio Rovazzi, il fenomeno delle hit che con soli tre brani (“Andiamo a comandare”, “Tutto molto interessante” e “Volare”, dove fra l’altro include una collaborazione nientemeno che con Gianni Morandi) ha totalizzato qualche milionata di visualizzazioni su Youtube. Dalle 22,30 il palco sarà tutto di Ax e Fedez, numeri uno indiscussi della musica hip hop italiana. Lo show del solo J-Ax, lo scorso anno nella festa di halloween, fece migliaia e migliaia di presenze.

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...

Perdita in via Bicocca a San Michele. Mondoacqua: «In corso misurazioni per eventuali nuove...

È un problema che si trascina da ormai tre mesi, con numerosi disagi e, comprensibilmente, anche con un notevole spreco di risorse. Eppure sembra non si riesca a venire a capo del problema. In...
Igor Bonelli

Lutto a Mondovì Carassone per la scomparsa di Igor Bonelli

Si terranno venerdì 19 aprile, alle 15,30, nella parrocchiale dei Santi Giovanni ed Evasio a Mondovì Carassone i funerali di Igor Bonelli, stroncato da una malattia a 51 anni all'Ospedale “Regina Montis Regalis” nella...

Elezioni a Ceva: non solo Bezzone e Mottinelli. In campo altre due liste?

Le liste per le prossime elezioni comunali a Ceva potrebbero essere addirittura quattro. Se per quanto riguarda le candidature dell’attuale sindaco, Vincenzo Bezzone, e del capogruppo di minoranza, Fabio Mottinelli, l’ufficialità è arrivata da...

Salute mentale: sabato ad Alba debutta il nuovo spettacolo di “Cascina Solaro”

Debutta sabato 20 aprile, al Teatro Sociale di Alba, lo spettacolo del laboratorio teatrale della comunità psichiatria “Cascina Solaro” dell’Asl Cn1 “La Camera Oscura: vite di fotogrammi”, per la regia della monregalese Sara Dho....
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...