Neve, pioggia e temperature in rialzo: allerta valanghe di livello “4”

Su tutto l'arco alpino, anche sulle Alpi liguri

Rischio valanghe di livello "4", livello "forte" (il massimo è il "5") per giovedì 12 e venerdì 13 apriule. Questo dal bollettino ARPA Piemonte di oggi: "La settimana è iniziata con condizioni di tempo perturbato alternato a brevi pause. Negli ultimi 3 giorni sono stati registrati apporti di neve fresca, a 2000m di quota, pari a: 20-35 cm sui settori settentrionali, 15-30 cm sui settori occidentali e 25-45 cm su quelli meridionali. Dalla mattinata odierna le precipitazioni stanno subendo una nuova intensificazione a partire dal Sud Piemonte e saranno ovunque intense dal pomeriggio. Il manto nevoso è molto umido, per l'intero spessore fino ai 2200-2400m: la nuova neve potrà sollecitare anche gli strati profondi. Dalla giornata odierna si assisterà quindi ad una ulteriore intensificazione dell'attività valanghiva spontanea con numerose valanghe di medie dimensioni e singole grandi valanghe che potranno interessare la viabilità di fondovalle".

Bollettino valanghe: "Il grado di pericolo valanghe raggiungerà il 4-Forte su tutto l’arco alpino piemontese. Il distacco provocato sarà probabile già con debole sovraccarico sulla maggior parte dei pendii ripidi: le escursioni in ambiente innevato sono fortemente limitate. Nonostante la riduzione dell’intensità delle nevicate, è attesa ancora una rilevante attività valanghiva spontanea con numerose valanghe di medie dimensioni ed isolate grandi valanghe. Sotto i 2000-2500m sono ancora possibili valanghe di fondo sia di versante che incanalate mentre a quote più elevate la tipologia più frequente è rappresentata da valanghe di superficie a debole coesione e a lastroni. A partire dai settori meridionali il distacco di valanghe subirà una progressiva attenuazione nel corso della giornata. Gli accumuli da vento formatisi nel corso della precipitazione sono ancora instabili e suscettibili al passaggio del singolo sciatore sulla maggior parte dei pendii ripidi, indipendentemente dall’esposizione. La possibilità di escursioni è ancora fortemente limitata e richiede una grande capacità di valutazione delle condizioni locali".

mondovì times square new york

LE BELLEZZE DI MONDOVÌ SUI MEGASCHERMI DI TIMES SQUARE A NEW YORK

L'Unione Monregalese ha fatto proiettare le bellezze di Mondovì in Times Square a New York: grazie a Pixel Star di TSX Ieri, mercoledì 21 febbraio, sui megaschermi di Times Square a News York, alle 17,15...

San Michele: rinvio per la corsa Just the woman i am

La corsa solidale "Just the woman i am" prevista per questo weekend a San Michele è stata rinviata al 10 marzo a causa del maltempo. La ricerca universitaria sul cancro si promuove anche attraverso lo...

Dopo la neve la pioggia sulle nostre piste da sci

La settimana era iniziata alla grande, con una fitta nevicata che aveva portato oltre un metro di neve sulle nostre montagne. Una boccata d'ossigeno che ha permesso a tutte le nostre stazioni sciistiche di...

Attenzione alle truffe: cercano di introdursi nelle case, a Morozzo e Margarita

Allarme tra Margarita e Morozzo. In queste ore, i cittadini stanno segnalando la presenza di un'auto stationwagon di colore scuro, con a bordo due persone, che tentano di introdursi nelle abitazioni con la scusa...

Avis Dogliani: Mario Reviglio premiato per le 75 donazioni di sangue

Domenica 25 febbraio, la sala polifunzionale di via Chabat ha ospitato la 59ª assemblea annuale dei donatori di sangue dell’Avis di Dogliani. La mattinata si è aperta con le relazioni del presidente Roberto Gabetti...