Profughi, a Villanova e Frabosa i nuovi arrivi. Ora inizia il “sistema SPRAR”

Progressivamente si riducono le presenze nei Cas

Il sistema Sprar per l’accoglienza dei richiedenti asilo nei tredici Comuni che hanno aderito al progetto sta partendo in questi mesi, con i primi arrivi di profughi. Dopo Vicoforte, dove nove ragazzi sono stati accolti nei locali parrocchiali dell’ex canonica di San Donato, e Niella, dove sono arrivati sei ragazzi che vivranno in un alloggio di proprietà della parrocchia, sono previsti nuovi arrivi in altri Comuni.  A Villanova sono arrivati sei richiedenti asilo dei diciassette previsti, provenienti da Cas già esistenti. Anche a Frabosa Soprana sono previsti arrivi a breve.

Ulteriori particolari su L'Unione Monregalese del 27 giugno 2018