Elezioni provinciali CUNEO – Bottino di voti per Pietro Danna di Monastero di Vasco

Affluenza al 30%. Borgna era l'unico candidato presidente

Affluenza bassa, per le elezioni provinciali in provincia di Cuneo: hanno votato meno di 800 fra sindaci e amministratori, il 30% dei quasi 2800 aventi diritto. Nessuna sorpresa sul risultato: Federico Borgna, sindaco di Cuneo e presidente uscente, era l'unico candidato.

Buon risultato invece per il candidato del centrodestra di area monregalese, Pietro Danna, consigliere di Monastero di Vasco. Pietro Danna ha raccolto 118 voti nominali, dunque il miglior risultato assoluto, ed è terzo in classifica come cifra individuale. Danna è stato il consigliere più votati dai rappresentanti dei Comuni sotto i 3 mila abitanti (ed è il secondo più votato nei Comuni fra i 10 mila e i 30 mila abitanti). Danna è stato inoltre il più votato fra i consiglieri di area di centrodestra. Sicuramente otterrà dal presidente alcune deleghe significative per ambiti prioritari nel territorio. «Le deleghe saranno discusse più avanti con il presidente Borgna - afferma -, io sono a disposizione del territorio. In Unione Montana, ad esempio, mi occupo di Sport e Politiche Giovanili».

Caseificio Tramonti Formaggi freschi Mozzarella