Peggiora la situazione al “Pala Manera”: soffitti danneggiati dalle continue infiltrazioni d’acqua

La partita del 1º novembre dell’LPM ha rischiato saltare. Non una bella vetrina per la città che può vantare due squadre di pallavolo in Serie A

Nuovi problemi per il “Pala Manera” di Mondovì. La struttura, di proprietà della Provincia di Cuneo, da tempo avrebbe bisogno di numerosi e urgenti interventi di manutenzione. Le piogge dei giorni scorsi hanno nuovamente fatto tornare d'attualità diverse criticità. L’acqua, infatti, si è infiltrata dal tetto ed è arrivata fino al locale infermeria, inzuppando il controsoffitto e rovinando anche il sottostante pavimento di parquet. Stessa situazione nello spogliatoio maschile, con l'acqua che ha impregnato il soffitto e si è poi riversata sul pavimento. Per risolvere temporaneamente il problema, la società sportiva presente in quel momento ha asciugato il tutto con la segatura. Come se non bastasse, prima della partita della Lpm Pallavolo dello scorso 1º novembre, l’acqua gocciolava addirittura sul rettangolo di gioco. Per fortuna, durante il match il tempo ha concesso una tregua e la partita si è potuta svolgere regolarmente. Insomma, siamo alle solite. Non una bella vetrina per la città che può vantare due squadre di pallavolo in Serie A. Sul “Pala Manera” è necessario intervenire nel minor tempo possibile, prima che la situazione peggiori ulteriormente.