Clamoroso alla Monregale, ritorna Leo Jaku

La società riabbraccia il bomber che torna al calcio giocato dopo l’addio al termine della scorsa stagione

«Un grande ritorno: la Monregale riabbraccia l'immenso ed infinito bomber Leo Jaku»: con un post sul profilo Facebook (venerdì sera 11 gennaio) la società monregalese ha annunciato un rientro che ha del clamoroso. «Si è sempre allenato con noi, ha capito che poteva ancora darci una mano e lo accogliamo volentieri» è il commento del direttore sportivo Bruno Cavallo. È capitato a tanti nel mondo dello sport: ritirarsi dalle scene per poi scoprire di non poterci stare ancora lontano e di avere ancora qualcosa da dare. Un rischio? Una scommessa? Probabilmente entrambe le cose. Compiuti i 40 anni Jaku aveva annunciato il ritiro al termine della passata stagione, ma alla fine è stata solo una piccola pausa. Torna a vestire la maglia della Monregale in quella che si sta rivelando un’altra stagione complicata per la formazione monregalese che da “Leo” spera di attingere ancora gol ed esperienza.