Bus: allarme rientrato. Da Dogliani e Farigliano non si rischierà di rimanere a piedi

L'intervento del sindaco Franco Paruzzo ha portato alla modifica del nuovo "piano" che sarà attivo da lunedì

Nessuno rischierà di rimanere a piedi. È stato infatti rivisto pochi minuti fa il “piano” dei bus che prevedeva una riduzione dei mezzi utilizzati soprattutto dagli studenti che da Dogliani e Farigliano raggiungono le Superiori a Mondovì. Le disposizioni iniziali avrebbero portato ad un dimezzamento dei pullman blu (passando da 4 a 2), quindi qualche ragazzo avrebbe seriamente rischiato di non trovare posto a bordo. Ora, grazie all’interessamento del sindaco di Dogliani, Franco Paruzzo, la situazione è stata risolta per il meglio. Il primo cittadino doglianese ha ottenuto, con la collaborazione dell’assessorato regionale ai trasporti, il mantenimento dell’organizzazione attuale sui bus di Langa in arrivo e in partenza per Mondovì. Da piazza Stazione a Dogliani partiranno due pullman alle 6.45, oltre a quello in partenza alle 6.35 (i mezzi, come sempre, faranno anche sosta a Farigliano). Tra oggi (venerdì 15 febbraio) e domani verranno informati tutti i ragazzi che utilizzando abitualmente in servizio.