Orario Scuole a Vicoforte: incontro tra genitori, sindaco e Consiglio d’Istituto

Il sindaco: «Impensabile per il 2019/2020»

La questione dell’orario della Scuola primaria di Vicoforte, al centro di un’intensa discussione tra genitori che sostengono la necessità del sabato a casa per venire incontro alle esigenze delle famiglie, ha portato a un incontro ufficiale tra genitori “del sì”, i rappresentanti delle classi dell’Infanzia e della Primaria, il Consiglio d’Istituto, la dirigente Wilma Peirone e l’Amministrazione comunale. L’incontro, chiesto dai genitori, si è tenuto lunedì sera nella sala consigliare del Muncipio. Erano presenti il sindaco Valter Roattino, il vicesindaco Umberto Bonelli, l’assessore Marinella Blengini e alcuni consiglieri. «Durante l’incontro abbiamo chiarito la posizione del Comune – spiega il sindaco –: secondo l’Amministrazione il problema va affrontato in modo più ampio, coinvolgendo nel discorso l’intero plesso, compresa la Scuola secondaria. Ci sono poi vari aspetti da valutare: costi e benefici per Comune e famiglie, i trasporti. Bisognerebbe anche valutare, a livello didattico e di apprendimento, quale soluzione è la migliore per la crescita dei ragazzi, ma questo è un ragionamento che non spetta al Comune. Che resta un po’ ai margini della questione, ma era doveroso parlarne insieme». «Secondo il regolamento del Consiglio d’Istituto, il Comune può chiedere una variazione dell’orario scolastico – continua Roattino –. Quest’autunno con il Consiglio e le famiglie, attivando magari un sondaggio più approfondito su tutte le classi, cercheremo di capire e valutare la situazione migliore. Certamente è impensabile attuare qualsiasi trasformazione per l’anno 2019/2020, e per qualunque decisione si andrà di sicuro verso il prossimo anno».

AG Sanremo fiori piante grasse cactus succulente