Sentieri diversi/giornata di studi e reading a Torino

Per tutti gli appassionati di poesia, in occasione della giornata mondiale dedicata a quest'arte, è stato organizzato a Torino un evento di grande interesse culturale. Una giornata di studi, organizzata dal progetto Voices of Italian Poets, nell'ambito del laboratorio di fonetica sperimentale "Arturo Genre" dell'Università degli studi di Torino. Un progetto che si occupa di studiare l'atto performativo della lettura di un testo poetico, valutando le sfumature dell'interpretazione e le scelte dell'interprete (specie se è l'autore) in relazione al testo poetico che viene letto. Sempre nell'ambito di Vip, è nato un nutrito archivio online, da cui è possibile scaricare e ascoltare gratuitamente interpretazioni di autori ed attori. Ci sono, tra le altre, registrazioni delle voci di Eugenio Montale, Giuseppe Ungaretti, Attilio Bertolucci, Mario Luzi per citarne alcuni tra i più noti, ma anche molti contemporanei, come Davide Rondoni o Roberto Mussapi.

Un convegno, 22 ospiti tra Italia e Francia

Appare dunque abbastanza conseguente ai fini e agli scopi di questo gruppo di ricerca l'organizzazione del convegno del 21 marzo "La Musica della poesia" che si terrà lungo l'intera giornata a Palazzo Badini-Confalonieri, in via Verdi 10. L'iniziativa gode del patrocinio, tra gli altri, dell'Ambassade de France en Italie, dell'Institut Français, e dell'Alliance Française. Sono attesi in cattedra ben 22 ospiti, tra i maggiori artisti e studiosi del panorama culturale italiano e francese. Ci saranno, tra gli altri, Davide Rondoni, Lino Angiuli, Ida Travi, Giampiero Neri, Jean Pierre Lemaire, Joel Vernet. Saranno della partita anche Rai Teche, con un filmato in occasione dei 200 anni dalla composizione de "L'Infinito" di Giacomo Leopardi, l'editore "Tallone" e l'arpista di fama internazionale Vincenzo Zitello.

Serata readings: Letture con 13 poeti

La giornata si concluderà al Circolo dei lettori, con una serata speciale: ben 13 autori contemporanei si incontreranno per leggere i loro testi. Nelle letture serali si alterneranno i poeti intervenuti al convegno insieme ad alcune voci del panorama piemontese, tra cui Mario Baudino, Beppe Mariano, Valeria Rossella, Valentina Colonna, Michele Bordoni e nuove voci della poesia italiana, come Riccardo Frolloni e Fausto Paolo Filograna dal Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna. Inoltre, si terrà una performance speciale, curata dal poeta, cantante e attore Emile Proulx Cloutier invitato dalla delegazione del Quebec, che si esibirà al canto e al pianoforte.