«Abbassate i pedaggi sulla Torino-Savona fin quando i lavori non saranno terminati»

La Regione approva la proposta della Chiapello

autostrada torino savona

Mentre sulla Torino-Savona proseguono i lavori di messa in sicurezza e manutenzione dell'autostrada, montano le proteste di automobilisti e trasportatori, costretti a percorrere, spesso anche ogni giorno per lavoro, quelle tratte.

«Ben vengano le attività che assicurano la tenuta delle infrastrutture, ma serve assolutamente una misura che compensi le code, i ritardi e i maggiori consumi di carburante" sottolinea la consigliera regionale dei Moderati Maria Carla Chiapello che sul tema ha presentato un ordine del giorno, sottoscritto da tutti i gruppi consiliari .

Il suo ODG è stato approvato dall'aula di Palazzo Lascaris. «È molto positivo che la Giunta si sia impegnata a sollecitare la Società concessionaria a ridurre in modo significativo i pedaggi fino a quando i lavori non saranno ultimati» spiega.

Da tempo i viaggiatori devono fare i conti con i cantieri fissi tra gli svincoli di Marene e Fossano e altri interventi tra Ceva e Millesimo a cui recentemente si sono aggiunte le uscite obbligatorie dovute ai blocchi notturni del traffico per velocizzare i lavori. «Gli stop impongono di abbandonare l'autostrada per poi imboccarla di nuovo alcuni chilometri dopo, con notevoli perdite di tempo e tanti disagi soprattutto per i trasportatori che hanno tabelle di marcia serrate da rispettare» aggiunge Chiapello.

Con l'arrivo della bella stagione e le vacanze pasquali alle porte si prevede traffico da bollino rosso, concentrato soprattutto nei week end perché questa è la strada del mare. «In più a complicare la viabilità in quell'area del cuneese ci sono i lavori per la risistemazione della tangenziale di Fossano, che, a due anni dal crollo del viadotto, resta ancora chiusa ai mezzi pesanti e percorribile solo su una corsia per ogni senso di marcia – conclude la consigliera -. È ovvio che non basta chiedere ai cittadini di armarsi di tanta pazienza».

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

Che successo, il “Vespa Giro”: 121 vespe al raduno di Farigliano

Domenica 16 giugno, la seconda edizione del “Vespa Giro” con la partecipazione di 121 vespe provenienti da Piemonte e Liguria. L’evento è stato realizzato dal Comune di Farigliano con la collaborazione del “Vespa Club...

Dal 21 giugno via l’Area Pedonale nella parte sottana di piazza Maggiore: fino alla...

A partire da venerdì 21 giugno cambia temporaneamente la viabilità di Piazza e, in particolare, quella di piazza Maggiore. Dopo l’incontro pubblico con gli abitanti dello scorso 4 aprile - LEGGI QUI, infatti, l’Amministrazione...

Maxi incidente in galleria a Vicoforte: rimossi tutti i mezzi, galleria riaperta

Rimossi tutti i mezzi coinvolti nel grande incidente avvenuto questa mattina a Vicoforte - LEGGI QUI -  Al termine delle operazioni è stata riaperta la galleria sulla SS 28. L'INCIDENTE: https://www.unionemonregalese.it/2024/06/16/vicoforte-tre-feriti-in-codice-giallo-dopo-il-maxi-incidente-in-galleria/

Roccaforte: il raduno sezionale di Mondovì degli Alpini

Nella mattinata di domenica 16 giugno si è tenuto a Roccaforte Mondovì il raduno sezionale degli Alpini di Mondovì. Presenti in forze le sezioni locali, una cinquantina di gagliardetti,con alcune sezioni ospiti,...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...