“Sclerosi multipla e gravidanza”, premiata la Neurologia di Mondovì

Riconoscimento dall'Osservatorio nazionale per la salute della donna e di genere

L’Ospedale "Regina Montis Regalis" di Mondovì entra nell’elenco delle 77 strutture italiane (4 sono in Piemonte) che hanno ricevuto un riconoscimento in base al progetto che Onda, l’Osservatorio nazionale per la salute della donna e di genere, con il patrocinio di AISM (associazione sclerosi multipla) e SIN (società italiana di neurologia), ha consegnato ai Centri Sclerosi Multipla che adottano un approccio multidisciplinare nel trattamento delle pazienti che desiderano affrontare una gravidanza, proponendo percorsi clinici dedicati.

L’iniziativa ha l’obiettivo di migliorare l’accessibilità ai servizi erogati dai centri Sclerosi Multipla, segnalando le strutture che presentano determinati percorsi e servizi, potenziando il livello di offerta diagnostica e terapeutica.

Il premio è stato ritirato lo scorso 28 marzo a Milano dal direttore della Neurologia, Alessia Di Sapio: «Questo riconoscimento premia il lavoro del nostro Centro Sclerosi Multipla e l’intera organizzazione dell’ospedale di Mondovì, che con la sua ampia  gamma di servizi per la salute della donna ci permette di supportare attivamente le nostre pazienti nel realizzare il loro desiderio di maternità».