Redditi: a Mondovì uno su quattro dichiara meno di 10 mila euro. Il paese più ricco è Vicoforte

È quanto emerge dai dati diffusi dal Ministero relativi alle dichiarazioni del 2017. Il 23% dei contribuenti a Mondovì non arriva ai 10 mila euro annui. Più di un terzo è pensionato

di ANDREA LOBERA

Il reddito complessivo totale dichiarato all’Erario nel 2018 dagli italiani è in calo. Sono i dati delle dichiarazioni dei redditi diffusi nei giorni scorsi dal Ministero dell’Economia e relativi alle dichiarazioni dei redditi del 2018 (quindi sono dati relativi ai redditi percepiti nel 2017) a dircelo. In Italia il totale dichiarato ammonta a circa 838 miliardi di euro (-5 miliardi rispetto all’anno precedente, -0,6%) per un valore medio di 20.670 euro, in flessione dell’1,3% rispetto al reddito complessivo medio dichiarato l’anno precedente. Ma come stiamo in Granda? Il livello medio della ricchezza non si discosta poi tanto da quello nazionale: in generale il reddito medio pro capite nei centri del Monregalese oscilla tra i 12.900 euro e i 21.500 euro. Il paese più ricco rimane Vicoforte, con una media di 21.511 euro per abitante, praticamente la stessa dell’anno precedente. A seguire Nucetto, Mondovì e Briaglia. Tra i più poveri, invece, Monasterolo Casotto (addirittura sotto i 13 mila euro), Alto, Perlo e Marsaglia. Sostanzialmente l’importo medio è rimasto quasi identico, ma con una generale tendenza al ribasso.

TUTTI I DATI - Su L'Unione Monregalese del 3 aprile 2019