Elezioni a Sant’Albano: si rinnova la sfida Bozzano-Operti

L’attuale sindaco e il capogruppo di minoranza si ricandidano. Sarà una corsa a due?

Come cinque anni fa. In vista delle prossime elezioni comunali a Sant’Albano si ripete il “duello” della passata tornata, con la sfida Giorgio Bozzano-Donatella Operti. Ovviamente in attesa di nuove candidature, che però attualmente appaiono poco probabili. In scadenza del suo primo mandato amministrativo, l’attuale sindaco Giorgio Bozzano, scioglie quindi le riserve e annuncia che si ricandiderà per le prossime comunali: «La decisione è presa – spiega Bozzano –. Scenderò nuovamente in pista per le elezioni e mi candido a sindaco per proseguire il lavoro svolto in questi primi cinque anni di Amministrazione. Il nome del gruppo è deciso e i componenti della squadra sono praticamente tutti già sicuri. Per l’ufficialità però bisogna aspettare l’iscrizione delle liste nel registro. Noi comunque ci saremo». Sul fronte opposto, non si fa attendere la replica dell’ex sindaco e attuale capogruppo di minoranza, Donatella Operti, anche lei decisa a scendere nuovamente in pista: «Stiamo lavorando alla composizione di un nuovo gruppo, in vista delle elezioni a Sant’Albano. Mi ricandiderò come sindaco alle comunali. I dettagli sulla mia squadra verranno resi noti nelle prossime settimane». A questo punto, appurato il ritorno della sfida Bozzano-Operti, resta da capire quali e quanti altri candidati potrebbero decidere di mettersi in gioco per proporre un’alternativa. In paese, in questi mesi, si è tanto parlato di potenziali “nomi caldi”, anche se per ora nessun altro è uscito allo scoperto. Si andrà quindi verso una corsa a due o dobbiamo attenderci novità dell’ultim’ora?

Cultura a porte aperte 2019