Caseificio Tramonti Formaggi freschi Mozzarella

Privatizzazione Ospedali di Cairo e Albenga: il Policlinico di Monza presenta ricorso

Lo scorso 6 dicembre i due nosocomi erano stati dati in gestione dalla Regione all’Istituto “Galeazzi”

di MILENA ARMELLINO

Il Policlinico di Monza si rivolge alla Tribunale regionale della Liguria per contrastare la decisione della Regione di assegnare la gestione privata dei nosocomi di Cairo e Albenga all’Istituto Galeazzi appartenente al gruppo San Donato di Milano. L’assegnazione della gestione privata degli Ospedali per una durata di sette anni (prorogabili per ulteriori cinque) era avvenuta lo scorso 6 dicembre in seguito all’apertura delle buste con le offerte economiche. L’aggiudicazione era arrivata al termine di un lunghissimo iter, partito nel 2017 con la pubblicazione del bando di gara e diverse sedute pubbliche. L’avviso pubblico della Regione Liguria era stato pubblicato il 23 febbraio 2018, non senza polemiche da parte sindacati e sindaci che si sono battuti contro la privatizzazione dei rispettivi nosocomi territoriali, chiedendo garanzie su servizi sanitari e occupazione. Ma, nonostante tutto, la Regione ha deciso di tirare dritto. La prima riunione (ad agosto 2018) aveva visto l’apertura delle buste e l’ammissione delle tre domande di partecipazione, seguita poi dall’apertura delle “buste” contenenti le offerte tecniche dei tre soggetti che hanno deciso di partecipare. In seguito, secondo i tempi previsti dal Codice degli appalti, la Commissione (composta da cinque persone e presieduta da Giorgio Sacco, direttore Area Centrale regionale acquisti di Alisa) ha proseguito i lavori in sede riservata per l’esame delle offerte stesse e la valutazione dell’idoneità della documentazione presentata. Il timore è, ora, che il ricorso presentato possa bloccare, almeno momentaneamente, o comunque rallentare l’inizio della gestione da parte dei privati. La preoccupazione da parte dei sindacati, ma non solo, è forte: infatti, questo slittamento potrebbe creare difficoltà non solo nella gestione e nell’organizzazione del lavoro a Cairo e Albenga, ma anche negli Ospedali di Pietra e Savona. «Assistiamo a una “guerra” tra colossi della sanità privata: è evidente che chi ha fatto ricorso non ci sta a restare fuori e ora si gioca tutte le carte a disposizione – afferma a sua volta il consigliere regionale pentastellato, Andrea Melis –. A farne le spese sarà il servizio, un servizio peraltro carente sotto molto punti di vista: gli Ospedali di Albenga e Cairo, infatti, sono da tempo sotto organico, fermi negli investimenti e con una programmazione sanitaria che fa acqua da tutte le parti». «Ci auguriamo che il ricorso presentato dal Policlinico di Monza contro l’Istituto Galeazzi per la gestione del nostro Ospedale non si traduca in ulteriori ritardi, incertezze e disagi per i pazienti e i lavoratori – commentano dal gruppo consiliare “Cairo Democratica” –. E’ fondamentale che Regione ed ASL 2 garantiscano la continuità dei servizi per la salute dei cittadini. Abbiamo già chiesto, tramite il consigliere regionale Giovanni Lunardon, copia degli atti relativi al ricorso».

AG Sanremo fiori piante grasse cactus succulente