Sabato la “prova percorso” della “Sant’Alban ed Cursa”

Anticipazione per appassionati. Dal 12 al 14 aprile cene e musica in Parco Olmi, prima della competitiva e della passeggiata per famiglie

Torna anche quest’anno il sempre partecipatissimo appuntamento con la “Sant’Alban ed Cursa, Memorial Federico Panero”, corsa competitiva affiancata alla passeggiata non competitiva per i sentieri intorno al paese, nella bellissima cornice naturalistica dell’Oasi “La Madonnina”. In attesa del grande evento, in programma per domenica 14 aprile, gli appassionati possono comunque già “provare” il percorso sabato 6 aprile, con ritrovo alle ore 10 da Parco Olmi. Il week- end della “Sant’Albano ed Cursa” si aprirà già venerdì 12 aprile, alle ore 20, sotto il palatenda di Parco Olmi, in occasione della “cena dello sportivo” con serata in musica. Menù a 25 euro con battuta al coltello, insalata russa, ravioli, roast beef, patate fritte, crostata, acqua e vino (prenotazioni entro il 10 aprile chiamando Luca 3204231747, Laura 333-6945975 o Maria 333-2608759). Sabato 13 aprile invece, sempre al palatenda, serata “street food” dalle 19.30, con Deejay- Max. Domenica 14 aprile, giorno della manifestazione, ritrovo dei partecipanti alle 8.30 in Parco Olmi. Alle ore 10, partenza della corsa competitiva; subito dopo, partenza della non competitiva e del fitwalking. Il percorso è di 12 km e prevede passaggi sulle strade comunali, con discesa lungo il fiume Stura, nel cuore dell’Oasi naturalistica “La Madonnina”. Alle ore 9.45, poco prima della corsa ufficiale, è prevista invece la partenza della “passeggiata family”, su un percorso ridotto di 6 km, adatto ai bimbi e alle famiglie, sempre nell’Oasi. Le iscrizioni alla competitiva vanno formalizzate entro l’11 aprile sul sito wedosport.net, oppure a “Sportification” di Fossano o a “Il Podio Sport” di Cuneo. Per la non competitiva e la “passeggiata family”, iscrizioni entro il 12 aprile presso la cartoleria Tomatis di Sant’Albano, “Il Podio Sport” di Cuneo, “Sportification” di Fossano e il bar Ellena di Sant’Albano. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto per il rifacimento dell’Oratorio di Sant’Albano