Asti-Cuneo, non si placa la bufera: quando lo sblocco del cantiere?

Dopo la riunione del “Cipe”, Dadone e Campo: «Promessa mantenuta, il Governo conferma l’impegno». Preoccupata Chiara Gribaudo: «Regalo inaccettabile a concessionario, Toninelli ritiri l’idea»

La sera di giovedì 4 aprile si è riunito, nella “sala verde” di Palazzo Chigi, il “Cipe”, Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica. Il ministro Toninelli e il premier Conte hanno depositato, sotto forma di informativa, la documentazione per lo “sblocco” del cantiere dell'autostrada Asti-Cuneo. Nella nota inviataci dagli esponenti del Movimento 5 Stelle, Fabiana Dadone e Mauro Campo, si legge: «È stata mantenuta la promessa del ministro Toninelli durante la visita al cantiere poche settimane fa. L'approvazione del piano economico finanziario, propedeutica alla successiva delibera del Comitato, è in corso, a seguito della consultazione dei concessionari autostradali da parte dell'autorità di regolazione dei trasporti. Nessun ritardo, ma semplice rispetto delle nuove regole per i piani economico-finanziari (rivolte a tutte le società concessionarie) divenute legge con il “decreto Genova” grazie all'azione del Governo per il corretto riequilibrio del rapporto tra l'interesse dei cittadini e quello dei privati, troppo a lungo squilibrato nell'essenziale ambito delle concessioni autostradali. Il Governo conferma quindi il suo impegno, al fianco degli enti locali, per il rilancio delle infrastrutture locali». Parere diverso invece per la deputata Pd, Chiara Gribaudo, presente in sede di Cipe insieme all’assessore regionale Francesco Balocco: «La Commissione Europea non ha autorizzato nessun cambiamento degli accordi sulla Asti-Cuneo e il Ministero non ha ancora inviato a Bruxelles nessun dato: dal “Cipe” è emerso che non si può costruire l'autostrada attraverso l’aumento del valore di subentro sulla A4. Nei documenti del governo stesso si legge che potrebbe causare addirittura una procedura di infrazione europea. Ciò significa che il piano di Toninelli è bloccato e che sul moncone di Cherasco è stato girato dal premier Conte solo l'ennesimo spot elettorale, prendendo in giro istituzioni e cittadini cuneesi. Lo sospettavamo e adesso ne abbiamo la certezza: è impossibile alzare il valore di subentro sulla Torino-Milano a un miliardo di euro senza ledere la concorrenza nel settore autostradale. È un regalo inaccettabile al concessionario. Toninelli deve ritirare questa idea assurda e riprendere subito l’accordo firmato dal Ministro Delrio, che la Commissione europea aveva accettato e che consente di far partire i cantieri entro il 2019. Adesso basta scherzare».

Santa Lucia Villanova Mondovì

Il Santuario di Santa Lucia a Villanova Mondovì riapre i battenti

Il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì si staglia dal XVI secolo sul versante del Monte Calvario (o Momburgo) dominando la Valle Ellero ed è erede di un’antica devozione popolare, ancora oggi viva...

Suono delle Scuole: siamo a un punto di svolta? Tre riflessioni

Non lo posso negare: vedere queste ragazze questi ragazzi salire su un palco di quelle dimensioni e suonare carichi come molle, è una cosa che fa bene al cuore. Li invidio anche un po’:...

A Villanova giovedì la seconda serata del Palio dei Rioni. Venerdì la cena...

Folla delle grandi occasioni giovedì sera, in piazza Filippi, per l’apertura dell’edizione 2024 del Palio dei Rioni, l’edizione del ritorno della competizione che mancava da diversi anni. Gli spettatori non erano moltissimi, nel senso...

A Mondovì il Comune sceglie fra cinque progetti presentati dai cittadini

Sono scaduti martedì 11 giugno i termini ultimi per la presentazione delle proposte progettuali legate al cosiddetto bilancio partecipato, il nuovo strumento dell’Amministrazione comunale pensato per valorizzare il coinvolgimento dell’intera comunità monregalese, andando a...

“American day” a Vicoforte: esposizione mezzi, concerti ed eventi

Tre giorni per vivere il sogno americano, a pochi passi da Mondovì: Vicoforte ospita, per il 12º anno, il grande raduno organizzato da Friends of American Motors: “American Day”. Il cuore della...

A Mondovì a luglio e agosto attivo il servizio di “Scuola Materna estiva”

Anche per il 2024 il Comune di Mondovì attiverà la Scuola Materna estiva, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze delle famiglie con genitori entrambi lavoratori, assicurando così un accompagnamento educativo-assistenziale durante il periodo delle...