Il Puma “strappa” un punto alla capolista

A Perugia la Lpm Bam Mondovì si arrende per 3-2 ma resta in corsa per un posto play-off

LPM nuova stagione

Grinta, carattere e grande "cattiveria agonistica" per la Lpm Bam Mondovi, che si arrende nella tana della capolista Perugia solo dopo due ore e mezza di battaglia. Il Puma lotta senza risparmiarsi per cinque set, trascinato da una grande Elisa Zanette (capace di mettere a terra ben 33 punti), ma al tie-break la formazione umbra si impone. Il punto conquistato permette alle monregalesi di rimanere in piena corsa play-off, mentre le dirette avversarie Orvieto e Caserta vincono e mettono inevitabilmente pressione. Ora ci sono quindi tre squadre in lizza per gli ultimi due posti validi per la fase finale. Il destino delle rossoblù si decide tutto domenica prossima al PalaManera, contro la corazzata Trento.