Caseificio Tramonti Formaggi freschi Mozzarella

L’evoluzione del paesaggio: una mostra a Savigliano

Da sabato una grande mostra della Fondazione Artea ripercorre tutti i cambiamenti del paesaggio cuneese, in un racconto visivo del territorio

V. Amedeo e A. Cignaroli. Veduta di Govone. fine XVIII sec. Olio su tela

Aprirà i battenti Sabato 13 aprile presso Palazzo Muratori Cravetta una grande mostra, organizzata dalla Fondazione Artea e dalla Regione Piemonte, in collaborazione con il Comune di Savigliano, con Camera-Centro italiano per la fotografia e con il contributo delle Fondazioni Crc e Crt. Al centro dell'esposizione c'è un concetto complesso e affascinante, che nei secoli, dalla fine del medioevo ad oggi, ha assunto sempre più importanza nel mondo della cultura.

M. Olivero. Tramonto sulla Marmora. XX sec. Olio su tela

Si tratta del paesaggio: "Orizzonti" si prefigge di dar conto dell'evoluzione del paesaggio nella provincia di Cuneo dal Rinascimento ad oggi, accostando opere d'arte a fotografie, tradizione a innovazione, antiche testimonianze e cartine con le immagini satellitari della tecnologia più moderna. Il percorso espositivo, articolato in sette sezioni tematiche e curato dagli storici dell'arte Laura Facchin e Luca Mana, ospita circa quaranta opere pittoriche provenienti da musi, chiese e collezioni private piemontesi. A queste è affiancato il progetto fotografico ideato da Camera, sul ruolo che la fotografia assume in relazione al paesaggio dopo la rivoluzione tecnologico-digitale degli anni Novanta. "Orizzonti" rappresenta uno strumento straordinario per raccontare e riflettere sull'evoluzione del territorio negli ultimi cinque secoli. L'esposizione resterà aperta fino al 30 giugno.

La mostra è aperta il venerdì e il sabato dalle 14.30 alle 18.30 e la domenica e i festivi dalle 10.30 alle 18.30.

 

Caseificio Tramonti Formaggi freschi Mozzarella