Capolavoro del Piazza: la Bisalta va ko 4-1 nella ripetizione del match

Squadre di nuovo in campo dopo la sospensione del 9 marzo e due gradi di giudizio. Fasullo, Mandaglio, Maisano e Alegge piegano i chiusani

Dopo mezza partita giocata, una sospensione decisa dall’arbitro e due gradi di giudizio, giovedì 18 aprile il match di seconda categoria Piazza-Bisalta della diciottesima giornata è finito per davvero. E il giudizio del campo è stata inappellabile: 4-1 al “Gasco” per i padroni di casa (il 9 marzo la gara era andata in archivio sul 2-1 alla fine del primo tempo). Una favola per il “piccolo” Piazza che ha inflitto un duro colpo alle ambizioni della Bisalta che resta a quattro punti di distanza dalla capolista Villafalletto. Il primo tempo si è chiuso con in parità: padroni di casa in vantaggio con un gran gol di Fasullo ispirato da Lanza e risposta ospite con Ricca. Nella ripresa il capolavoro del Piazza, trascinato dai suoi giovani. Mandaglio firma il sorpasso, poi segnano Maisano e Alegge nel tripudio monregalese. «Forse la partita più bella del Piazza e il momento più alto della nostra storia – è il commento dalla dirigenza monregalese di Marco Giraudo –. Una serata con una sceneggiatura bellissima e un finale perfetto. Una soddisfazione enorme e un grande risultato raggiunto con l'esperienza dei nostri "vecchi", tanto bel gioco e l’entusiasmo dei nostri giovani».
Un finale che ricorda molto da vicino quanto accaduto l'anno scorso sempre a Mondovì. Affermazione per 2-1 della Monregale sull'Azzurra, partita ripetuta per un errore tecnico dell'arbitro e rivinta dai padroni di casa con il punteggio di 4-1.