Prato Nevoso è una squadra di medaglie italiane: da Basso a Finotto, da Bricarello a Sanino

Sunset Due titoli italiani e altrettante coppe conquistate nel freestyle

Piccoli campioni crescono all’ombra dello snowpark di Prato Nevoso. La stagione della Snow Academy - scuola di sci e di snowboard – si è chiusa con una pioggia di medaglie ai campionati italiani. A cominciare da Riccardo Basso e Tommaso Sanino ormai qualcosa in più di due semplici promesse. Il primo ha conquistato sia il titolo tricolore nella categoria ragazzi sia la Coppa Italia a conclusione di una competizione a tappe, cominciata proprio sulle nevi di Prato Nevoso e conclusa sulle Alpi di Siusi Il secondo si è piazzato alle spalle di Basso in entrambe le gare, completando così il successo del team allenato da Danilo Carpaneto. Ma non è finita. Basso&Sanino – segnatevi questi nomi perché sembrano destinati a monopolizzare le gare di freeski in un futuro ormai prossimo – dopo aver sbaragliato la concorrenza italiana si sono conquistati il diritto di partecipare ai campionati mondiali dove pur essendo tra i più piccoli in gara si sono difesi “con le unghie e coi denti” conquistando la decima e la undicesima posizione. Non male considerata l’alta concorrenza internazionale e la loro giovane età rispetto alla media.

Ma non vanno solo forte i ragazzi della “Snow Academy” di Prato Nevoso. Anche le ragazze hanno dato soddisfazioni a Gianluca Garberoglio, il timoniere dello snowpark di Prato quello che, grazie al lavoro della sua squadra di tecnici, ha garantito agli atleti monregalesi piste efficienti in tutti i mesi della stagione invernale. Così come chiesto da Gian Luca Oliva, l’amministratore della Prato Nevoso spa, che da subito ha creduto nelle potenzialità del freestyle (snowboard e freeski) e nei numeri degli atleti delle scuole. Alessandra Bricarello si è laureata campionessa italiana nella categoria e ha trionfato anche nella overall, conquistando la Coppa. Marta Finotto le è arrivata alle spalle nella prova tricolore e sul terzo gradino del podio nella overall. “Soddisfazioni davvero uniche – spiega Danilo Carpaneto -. Questi ragazzi non hanno lesinato i sacrifici: allenamenti in palestra quattro volte alla settimana, più allenamenti sugli sci non solo concentrati durante l’inverno. Abbiamo dieci atleti fortissimi che vanno dai 10 ai 14 anni e promettono davvero bene”.
Mentre per la scuola di Sci Prato Nevoso, grandi risultati nella categoria alievi femminile per la giovanissima Alessia D’ambrosio che porta a casa sia il campionato italiano che Coppa Italia!

Chirurgia Laser Difetto Visivo

Chirurgia laser per correggere il tuo difetto visivo: scopri se sei idoneo

Miopia, astigmatismo, ipermetropia, presbiopia - Non lasciare che la paura di togliere gli occhiali ti impedisca di fare le cose che ti piacciono: vieni l’8 e 19 aprile al Centro Abax di Cuneo per...

Che soddisfazione: la “Mon.Vì. Lpm Bam” è campione territoriale Under 13

Un successo meritato sul campo, frutto del grande lavoro svolto in palestra durante l’intera stagione sportiva. Prime nella fase di Eccellenza, le giovani atlete della “Mon.Vì Lpm Bam Rossa” hanno ottenuto il primato anche...

Mauro Gola lascia la Camera di Commercio per la Fondazione CRC

È uno degli ultimi tasselli che stanno andando a piazzarsi tutti in questi giorni. Oggi, lunedì 15 aprile, Mauro Gola ha lasciato la presidenza della Camera di Commercio. Si è dimesso questa mattina. Gola,...

Ancora ladri al bar “Cit ma bel” di Bastia: due furti in una settimana

Nuovo increscioso episodio, al bar "Cit ma bel" di Bastia, vittima di due furti con scasso in una sola settimana. Dopo l'incursione di ignoti avvenuta nella notte tra giovedì 4 e venerdì 5 aprile,...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...