Gli auguri di Pasqua del vescovo Egidio

Il calendario delle celebrazioni della Settimana santa

Augurio pasquale

"Se Cristo non è risorto, vana è la vostra fede e voi siete ancora nei vostri peccati".Così scrive San Paolo nella prima lettera ai Corinzi, ed è un pensiero la cui nettezza può servirci a non sprecare l'occasione della Pasqua.Perché l'ipotesi che Cristo non sia risorto è inverosimile, ai nostri occhi di credenti; ma assai concreta è invece l'ipotesi che Cristo non sia risorto "per noi", cioè che noi non viviamo la Pasqua davvero facendo i conti con la sua Resurrezione e le sue conseguenze. In tal caso, Paolo ci dice che "vana è la nostra fede", e che noi "rimaniamo nei nostri peccati".Pensiamoci bene: se non sappiamo capire, e vivere, il mistero Pasquale della Resurrezione di Cristo, in realtà abbiamo una fede vuota, priva di senso, quali che siano i suoi riti e le sue esteriorità, e non ci liberiamo dalla nostra condizione di peccato.Se la Pasqua non è un momento di conversione e di abbandono alla verità della Risurrezione, restiamo titolari di una religiosità sterile e prigionieri del male.Questo dice Paolo e da questo vorrei trarre un auspicio forte, rivolto a me, ai miei sacerdoti e a tutti i fedeli della Chiesa Monregalese: possa ciascuno di noi fare Pasqua davvero, sentire risorgere Cristo nel suo cuore e nei suoi giorni, perché la novità della vita dia senso alla nostra fede e ci liberi dal peccato.Sia per tutti noi, la Pasqua, una festa che ci rende uomini liberi, risorti con Cristo in una rinnovata capacità di essere suoi discepoli e di amarci gli uni gli altri.

Mondovì, 14 Aprile 2019
Domenica delle palme
Buona Pasqua!
Egidio, vescovo

Settimana Santa: Le celebrazioni presiedute dal vescovo Egidio

Mercoledì santo (17 aprile)
Ore 20,30, Chiesa della Misericordia a PiazzaUfficio “delle tenebre”

Giovedì santo (18 aprile)
Ore 9,30, Cattedrale a Mondovì Piazza Solenne Messa crismale
Ore 16, Cappella dell’Ospedale di Mondovì Messa “in Coena Domini”

Venerdì santo (19 aprile)
Ore 15, Monastero delle Sorelle Clarisse a Vicoforte Santuario Celebrazione della Passione

Sabato santo (20 aprile)
Ore 21,30, Cattedrale a Piazza Veglia pasquale e Messa della Resurrezione

Domenica di Pasqua (21 aprile)
Ore 11, Santuario di Vicoforte Messa solenne di Pasqua

Messa crismale, attorno al vescovo, in Cattedrale a Piazza

Presbiteri e diaconi, in particolare, sono attesi per la solenne Messa crismale, in Cattedrale a Mondovì Piazza, nella mattinata del Giovedì santo (18 aprile): la celebrazione, presieduta dal vescovo Egidio, inizierà alle 9,30. I sacerdoti ed i diaconi sono pregati di giungere nelle sacrestie del Duomo entro le ore 9,10, per predisporsi opportunamente alla liturgia. Per facilitare all’accesso ai pressi della Cattedrale, sarà disponibile il parcheggio auto del Seminario in via San Pio V a Piazza. Dopo la Messa crismale – momento importante per il presbiterio che si stringe attorno al proprio pastore in fraternità sacerdotale e condivide la benedizione degli oli – ci sarà per sacerdoti e diaconi un buffet d’amicizia nell’atrio del Vescovado e nella sala delle lauree.