Il vescovo di Mondovì incontra l’attrice Cristina Odasso

Nel corso della giornata di sabato il vescovo di Mondovì, mons. Egidio Miragoli, ha incontrato l'attrice torinese, ma romana d'adozione, Cristina Odasso, i cui genitori vivono nel Monregalese, protagonista del lungometraggio dedicato a Santa Francesca Saverio Cabrini e diretto da Daniela Guerrieri, ideatrice di Cristiana Video insieme a Fabio Carini.

Vi è un legame molto stretto tra mons. Egidio Miragoli e Santa Francesca Cabrini, meglio nota come Madre Cabrini. Un legame costruito nel corso dei 23 anni in cui don Egidio è stato parroco a Lodi nella Parrocchia dedicata a questa Santa, religiosa e missionaria negli Stati Uniti, ma non solo, che rispose alle problematiche migratorie del suo tempo. Incontrò infatti la durissima condizione degli immigrati italiani considerati la feccia della società statunitense ed in mezzo a mille avversità, avviò una scuola e un piccolo orfanotrofio. Il carattere intraprendente e una fede incrollabile nel Sacro Cuore di Gesù, anche di fronte alle prove più dure, la aiutarono a rendere concreta ed efficace la sua missione, tra cui la fondazione del Columbus Hospital.

Cristina Odasso, volto noto al pubblico, ha già recitato in lavori di Veronesi, Verdone, Bellocchio e Castellitto. Inoltre Cristina ha nel corso degli ultimi anni approfondito il suo cammino di fede in Dio, cammino che l'ha portata ad essere la protagonista principale del film "Mother Cabrini". Il film già proiettato in anteprima alla Filmoteca Vaticana è stato trasmesso da poco sul canale americano cattolico Ewtn e presto lo sarà anche in Sudamerica e Spagna. Il 12 maggio al cinema Odeon di Milano sarà proiettata in anteprima per il pubblico italiano alle 10.30 del mattino.

AG Sanremo fiori piante grasse cactus succulente