50° dello sbarco sulla Luna: a Cuneo una grande mostra interattiva

Sabato 11 maggio alle ore 18, presso lo Spazio Innov@zione della Fondazione CRC, l’inaugurazione della nuova Immersive Interactive Experience “Destinazione Luna. Il futuro è adesso”. L’ingresso è libero

Sabato 11 maggio alle ore 18 a Cuneo, presso lo Spazio Innov@zione della Fondazione CRC (via Roma, 17), avrà luogo l’inaugurazione della nuova mostra “Destinazione Luna. Il futuro è adesso”. L’evento espositivo è organizzato e promosso dalla Fondazione CRC con il patrocinio del Comune di Cuneo. Dopo le iniziative su Piet Mondrian e Bob Kennedy, la nuova Immersive Interactive Experience ideata e curata da Alessandro Marrazzo porterà il pubblico a rivivere tutte le fasi della missione Apollo 11, fino alla sua straordinaria conclusione: la discesa dell’uomo sul suolo lunare. La mostra rimarrà aperta al pubblico con ingresso gratuito fino al 15 dicembre 2019: dal martedì al venerdì dalle ore 15,30 alle 20; sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 20.
“La Missione Apollo 11 realizza il sogno più antico dell’uomo e rappresenta l’evento scientifico più esaltante del XX secolo – spiega il regista e curatore, Alessandro Marrazzo-. A cinquant’anni di distanza, lo Spazio Innov@zione è il luogo ideale per rivivere le emozioni legate a quell’impresa: qui la presenza di una tecnologia rivoluzionaria permette ai muri di prendere vita, invitando il visitatore verso un viaggio interattivo a scelte multiple, in continuo divenire, dove il pubblico è allo stesso tempo spettatore e fruitore attivo. Le proiezioni a tutta parete di contenuti audiovisivi ad alta definizione ci mostrano lo storico allunaggio del 1969 in un racconto per immagini che esplora il rapporto che lega la civiltà umana allo spazio cosmico, fino a indagare il ruolo e il destino del Pianeta Terra e dell’Uomo oggi, in quella che definiamo ‘era spaziale’”.
A conclusione della giornata di inaugurazione della mostra, sabato 11 maggio alleore 21, si terrà presso lo presso lo Spazio Incontri (via Roma, 15), adiacente allo Spazio Innov@azione l’incontro “L’astrofisica non ci riguarda. Falso!”con Amedeo Balbi, astrofisico e divulgatore scientifico, e Antonio Pascale, scrittore e autore televisivo. L’appuntamento fa parte della rassegna “I luoghi comuni sulla cultura”, promossa dall’Associazione culturale Cuadri con la direzione di Paola Dubini. L’ingresso è gratuito.
Per informazioni: telefono 0171/452720, mail info@fondazionecrc.it, Facebook

LIGHTING TOUCH 7.0®. LA TECNOLOGIA

2.000.000 di pixel
70.000 ansi lumen di potenza luminosa
100 mq di muri interattivi
oltre 20 aziende e 100 /figure professionali coinvolte nello sviluppo della tecnologia interattiva

Due anni di prototipazione per permettere di immergersi in oltre 300 immagini digitalizzate ad alta definizione da vivere a 360 gradi, consentendo al pubblico di entrare fisicamente nell’avventura storica e tecnologica che portò all’allunaggio. Il cuore pulsante dell’installazione è una rivoluzionaria tecnologia che permette ai muri del nuovo Spazio Innovazione (all’interno della sede della Fondazione CRC) di prendere vita: un format immersivo, emozionale e spettacolare in anteprima mondiale.
Un’innovativa narrazione dove la luce crea immagini e storie che lo spettatore può plasmare a suo piacimento semplicemente toccando l’immateriale: un’esperienza sinestesica sensoriale che porta ad una totale personalizzazione del percorso per fare della stessa mostra infinite mostre, ogni volta diverse.
Un viaggio interattivo a scelte multiple, in continuo divenire, dove il pubblico è al contempo attivo fruitore e spettatore.Non una mostra tradizionale, ma un concept del tutto nuovo, un percorso espositivo in continua mutazione, vivo e stimolante, suddiviso in luoghi emozionali, per un’esperienza sensoriale fruibile anche da parte di un pubblico poco avvezzo ai musei.