«No alla chiusura dell’autogrill di Mondovì Ovest»: scende in campo anche ATL

autogrill mondovì

L’ATL del Cuneese ha indirizzo una lettera all’Autostrada dei Fiori S.p.a. esprimere disappunto all’ipotesi di chiusura prospettata all’area di servizio di Mondovì Ovest sull’Autostrada A6 Torino-Savona. «Se ciò accadesse, il territorio del Monregalese e del Cebano subirebbe una perdita enorme, in termini economici e turistici. L’area di servizio di Mondovì Ovest è un’area di servizio a gestione familiare, collocata in una posizione strategica di forte richiamo turistico e commerciale, capace di attirare quotidianamente flussi consistenti di viaggiatori che, sostando presso l’area per un caffè perché in transito verso le colline di Langa, patrimonio dell’Unesco o verso le montagne del Monregalese o verso ancora le innumerevoli fiere del territorio, incontrano gentilezza, cortesia e competenza da parte dei gestori».

LEGGI ANCHE: Mondovì, l'autogrill resiste e non chiude

«Non è eccessivo definire i sigg. Chiera “ambasciatori del gusto e delle bellezze del nostro territorio”». «Per tutte queste motivazioni, in qualità di “guardiani” di questo territorio che si affaccia sulle magnifiche Alpi cuneesi, chiediamo a gran voce che l’area non venga chiusa, ma anzi venga potenziata e confidiamo nell’adozione di misure e di determinazioni capaci di favorire il territorio e non di impoverirlo. Salvaguardiamo chi lavora seriamente e bene! Ne beneficeremo tutti».

Vuoi essere sempre aggiornato sulle news di Mondovì e dintorni?
CLICCA QUI e iscriviti alla nostra newsletter