Ipercoop Speciale Agosto

Alla “Every” di Carrù consegnate tre lettere di licenziamento

I sindacati chiedono un confronto, l’azienda: «Calo di produzione, rimandiamo le valutazioni»

Le segreterie provinciali di Femca Cisl e Filctem Cgil hanno rilasciato negli scorsi giorni un comunicato stampa di “condanna” sulla situazione attuale della “Every Intimo” di Carrù. «Tre lettere di licenziamento – si legge – sono arrivate ad altrettanti lavoratori della “Every”. L'azienda, fino allo scorso anno in situazione di crisi, con seri ritardi nei pagamenti degli stipendi, sembrava aver iniziato un nuovo percorso con la gestione da parte del nipote del precedente amministratore delegato, che aveva acquisito in affitto l’azienda. Ad un anno di distanza la “Every Intimo” però, senza alcun preavviso o consultazione sindacale, ha deciso di muoversi unilateralmente consegnando la comunicazione di licenziamento immediato a tre lavoratori e lavoratrici. Come segreterie provinciali Femca Cisl e Filctem Cgil di Cuneo condanniamo la decisione presa, ci impegniamo a mettere in atto tutte le azioni possibili per difendere i lavoratori coinvolti. Richiederemo presto un incontro per capire quali prospettive di lavoro ci saranno per i restanti dipendenti già provati dai precedenti anni di sacrifici». Contattati dalla nostra redazione, i vertici della “Every” fanno sapere di voler aspettare il confronto diretto con le due sigle sindacali. «C’è stato un calo nella produzione, è una situazione naturalmente grave e delicata. Ce ne rendiamo conto. Rimandiamo a dopo tutte le valutazioni». L’azienda ha infatti dovuto fare i conti in questi anni con una dura crisi economica. «L’incontro – fanno sapere ancora dai sindacati – è stato fissato per lunedì 20 maggio».

Ipercoop Speciale Agosto