Carlone escluso dalla giuria del “Suono delle scuole” dopo la polemica

Il musicista Gianluigi Carlone è stato escluso dalla giura durante l'ultima e conclusiva serata del "Suono delle Scuole", il concorso musicale studentesco di Mondovì. Questo dopo le polemiche esplose in giornata, a seguito della sua frase sugli immigrati pronunciata nella prima serata.

LE STUDENTESSE DEL "BARUFFI"

Parla anche a nome dell’amica Lorry, Jennifer, la studentessa del "Baruffi" che ieri sera è stata raggiunta da una frase di un giurato a commento della loro esibizione ("Il solito colpo di scena dell’immigrato”) che ha suscitato polemiche fra studenti, genitori e insegnanti, durante l’esibizione del gruppo dell’Istituto Baruffi di Mondovì, alla serata “Il suono delle scuole”, la sfida in musica tra gli Istituti scolastici della città, giunta alla 11ª edizione.
«Non abbiamo avuto alcuna crisi di pianto - precisa - perché abbiamo capito che chi ha detto quella frase non avesse intenzione di offendere. Però in quel contesto di giovani, ha sbagliato a pronunciare quelle parole. Ci aspettavamo che chiedesse subito scusa, ma non lo ha fatto, pur se speriamo che lo faccia ancora. Non è un fatto personale, mio e di Lorry, ma riguarda tutto il gruppo della mia scuola, che si è sentito denigrato. Ci ha fatto invece piacere che l’Amministrazione comunale abbia formulato parole di solidarietà a nome della città di Mondovì».