Disinnescata e fatta brillare la bomba a Fossano – FOTO E VIDEO

Ci sono volute poco meno di due ore per disinnescare la bomba della II Guerra Mondiale rinvenuta a Fossano. Gli artificieri dell'esercito hanno operato in sicurezza in un piccolo edificio di mattoni: qui, attraverso un robot, hanno rimosso le spolette svitandole.

Disinnesco della bomba - parte 2

IL DISINNESCO DELLA BOMBA - VIDEO - Segui in diretta con noi: L’Unione Monregalese vi porta nella “zona rossa”!! 💣💣💣😮😮📹📹Leggi l’articolo ➡️➡️ https://www.unionemonregalese.it/2019/05/17/bomba-fossano-artificieri-strada-statale-chiusa/

Gepostet von L'Unione Monregalese am Samstag, 18. Mai 2019

Il pericolo consisteva nel fatto che che la bomba avesse le spolette danneggiate dopo la caduta, e che quindi fosse necessario tagliare l'involucro e rimuoverla, cosa che ovviamente poteva innescarla. L'operazione è invece riuscita perfettamente. «Il tritolo non "decade" col passare del tempo - ha spiegato il luogotenente Fabio Corpus - per cui questa bomba potenzialmente era efficace quanto nel momento in cui era stata lanciata».

Siamo sul posto prima delle 8 di domenica 19 maggio. La "zona rossa" era stata evacuata dalle 7,30. Le operazioni sono coordinate dal colonnello Mario Fabio Pescatrice, comandante del 32° Reggimento Genio Guastatori di stanza a Fossano. La prima spoletta viene rimossa circa alle 8,30, la seconda verso le 9. Poi l'ordigno viene caricato su un mezzo di trasporto e portato alla cava dove viene fatto brillare.

Alle ore 10 il pericolo è cessato e sono state riaperte sia la "zona rossa" che quella "gialla".

Disinnesco della bomba - parte 2

VIDEO - DISINNESCO RIUSCITO, LA BOMBA È INNOCUA - Venite con noi a vedere cosa è accaduto nella “zona rossa” 💣💣😮😮📹📹

Gepostet von L'Unione Monregalese am Sonntag, 19. Mai 2019

Secondo quanto ha riferito l'esercito, non è da escludere che sullo stesso territorio ci siano ancora tantissime bombe di questo tipo, lanciate e non esplose.

Caseificio Tramonti Formaggi freschi Mozzarella