Disinnescata e fatta brillare la bomba a Fossano – FOTO E VIDEO

Ci sono volute poco meno di due ore per disinnescare la bomba della II Guerra Mondiale rinvenuta a Fossano. Gli artificieri dell'esercito hanno operato in sicurezza in un piccolo edificio di mattoni: qui, attraverso un robot, hanno rimosso le spolette svitandole.

Disinnesco della bomba - parte 2

IL DISINNESCO DELLA BOMBA - VIDEO - Segui in diretta con noi: L’Unione Monregalese vi porta nella “zona rossa”!! 💣💣💣😮😮📹📹Leggi l’articolo ➡️➡️ https://www.unionemonregalese.it/2019/05/17/bomba-fossano-artificieri-strada-statale-chiusa/

Gepostet von L'Unione Monregalese am Samstag, 18. Mai 2019

Il pericolo consisteva nel fatto che che la bomba avesse le spolette danneggiate dopo la caduta, e che quindi fosse necessario tagliare l'involucro e rimuoverla, cosa che ovviamente poteva innescarla. L'operazione è invece riuscita perfettamente. «Il tritolo non "decade" col passare del tempo - ha spiegato il luogotenente Fabio Corpus - per cui questa bomba potenzialmente era efficace quanto nel momento in cui era stata lanciata».

Siamo sul posto prima delle 8 di domenica 19 maggio. La "zona rossa" era stata evacuata dalle 7,30. Le operazioni sono coordinate dal colonnello Mario Fabio Pescatrice, comandante del 32° Reggimento Genio Guastatori di stanza a Fossano. La prima spoletta viene rimossa circa alle 8,30, la seconda verso le 9. Poi l'ordigno viene caricato su un mezzo di trasporto e portato alla cava dove viene fatto brillare.

Alle ore 10 il pericolo è cessato e sono state riaperte sia la "zona rossa" che quella "gialla".

Disinnesco della bomba - parte 2

VIDEO - DISINNESCO RIUSCITO, LA BOMBA È INNOCUA - Venite con noi a vedere cosa è accaduto nella “zona rossa” 💣💣😮😮📹📹

Gepostet von L'Unione Monregalese am Sonntag, 19. Mai 2019

Secondo quanto ha riferito l'esercito, non è da escludere che sullo stesso territorio ci siano ancora tantissime bombe di questo tipo, lanciate e non esplose.

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...

Salute mentale: sabato ad Alba debutta il nuovo spettacolo di “Cascina Solaro”

Debutta sabato 20 aprile, al Teatro Sociale di Alba, lo spettacolo del laboratorio teatrale della comunità psichiatria “Cascina Solaro” dell’Asl Cn1 “La Camera Oscura: vite di fotogrammi”, per la regia della monregalese Sara Dho....

“CALSO”: «Pronti ad acquistare il 43% di “Mondo Acqua”»

La decisione è stata votata ieri sera, mercoledì 17 aprile, all'unanimità dall'assemblea dei sindaci. CALSO, la SpA 100% pubblica dei "Comuni dell’Acquedotto Langhe Sud Occidentali", è disponibile ad acquistare il 43% delle azioni di...

Il programma della Città di Mondovì per la Festa della Liberazione

Dopo la presentazione del libro “La Resistenza dei giovanissimi” del prof. Ernesto Billò dello scorso 12 aprile, proseguono gli appuntamenti promossi dalla Città di Mondovì in occasione della Festa della Liberazione. Lunedì 22 aprile...

Centrodestra di Mondovì: «Soddisfatti per la soluzione trovata col distributore all’Altipiano»

I consiglieri del centrodestra di Mondovì, Enrico Rosso, Rocco Pulitanò e Carlo Cattaneo, tornano sul tema dopo l'annuncio di ieri: il titolare del distributore di bibite e snack h24 all'Altipiano accetterà di chiudere la...
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...