Caseificio Tramonti Formaggi freschi Mozzarella

Michele Baranowicz torna a giocare in Italia con la maglia di Vibo Valentia

Dopo un anno in Turchia nuova avventura per il palleggiatore monregalese

Michele Baranowicz, Volley Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

Dopo un anno in Turchia (all’Halkbank dove ha vinto una Supercoppa) il palleggiatore monregalese Michele Baranowicz torna a giocare in Italia. Nella stagione 2019/2020 vestirà la maglia della Tonno Callipo Calabria Volley di Vibo Valentia. Per il nazionale azzurro sarà decima stagione nella massima Serie, la tredicesima tra SuperLega e A2. «L’ingaggio dell’atleta Baranowicz è il primo della campagna di “ri-generazione” della squadra che si svilupperà, quindi, attorno a questo caposaldo – si legge nella nota della società –: un palleggiatore talentuoso che si è distinto sia sul palcoscenico italiano che su quello internazionale. Si tratta, difatti, di un giocatore dalle buone qualità tecniche e di carisma che darà al gruppo un grande contributo anche in termini di leadership». Michele sarà agli ordini del nuovo mister della Callipo, l’argentino (ex Siena) Juan Manuel Cichello.
Ecco le prime parole del neo giocatore giallorosso: «Ho apprezzato molto che la società mi abbia voluto in squadra con forza e convinzione, e ne sono orgoglioso perché si tratta di un sodalizio che si è sempre distinto per correttezza, anche nei confronti dei giocatori. Sono reduce da una grande esperienza all’estero grazie a mister Giuliani che mi ha dato la possibilità di giocare in una squadra di vertice, ma conosco bene il campionato italiano e sono convinto di poter dare molto quest’anno. Nella Tonno Callipo sarò uno dei giocatori con maggiore esperienza e spero di poter essere da esempio per i più giovani». Poi, un messaggio rivolto ai tifosi: «Il progetto è ambizioso. L’idea di tutti è di fare un’ottima stagione per riaccendere l’entusiasmo della piazza dopo delle annate non troppo esaltanti. È ancora presto per fare proclami ma voglio esortare il pubblico calabrese a farci sentire il suo entusiasmo: è fondamentale per darci la carica e le giuste motivazioni».
Da Mondovì arrivano gli auguri della famiglia, e di mamma Donatella Garello, per la nuova avventura: «Forza Michele, contenti di saperti in una bella società, sostenuto da una grande tifoseria».

AG Sanremo fiori piante grasse cactus succulente