Al “Grancasa” di Ceva sette licenziati: «Pressioni sui lavoratori per non farli scioperare»

grancasa ceva licenziamenti

Non si placa la protesta sindacale per i licenziamenti del gruppo "Gramncasa". Come scrivevamo neòl precedente articolo (CLICCA QUI), si parla di 158 esuberi in tutta Italia di cui 7 nel punto vendita di Ceva.

Sabato 1 giugno, dalle 10 alle 12, si svolgerà un nuovo presidio a Ceva.  La comunicazione di Filcams-CGIL e Fisacat-CISL: «Il management aziendale conferma tutti i 158 esuberi, sottraendosi a qualsiasi confronto per trovare soluzioni alternative ai licenziamenti, respingendo tutte le proposte che la delegazione sindacale aveva avanzato». E dai sindacati arriva una nuova, preoccupante, nota: «Ci vengono confermate voci che circolano nei punti vendita di "Grancasa" – dicono Ivan Infante, Filcams-CGIL, e Enrico Solavagione, Fisacat-CISL – circa comportamenti da parte di figure apicali aziendali volti a dissuadere l'esercizio del diritto allo sciopero dei dipendenti. Abbiamo diffidato la'zienda dal praticare tali pressioni, tuteleremo i lavoratori in tutte le sedi».

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO LA NOTA-STAMPA CHE GRANCASA S.P.A.HA INVIATO IN RISPOSTA:
Legnano, 30 maggio 2019
«Nelle ultime settimane sono state pubblicate dagli organi di stampa - quotidiani e portali di informazione -, numerose pubblicazioni dedicate alla situazione aziendale del Gruppo Grancasa, in cui venivano annunciati esuberi di personale, procedure di licenziamento e trattative in corso con sigle sindacali e Ministero del Lavoro. Sono state, inoltre, diffuse informazioni errate e fuorvianti che ledono l’azienda stessa, provocandone effetti distorsivi e negativi della realtà. A difesa dell’immagine del Gruppo, dei suoi dipendenti, fornitori e dell’intera comunità che ruota attorno ai punti vendita Grancasa, l’azienda intende, pertanto, precisare e chiarire che sono state intraprese e attuate politiche aziendali atte al risanamento dell’azienda stessa, garantendone la continuità. È volontà di tutto il management procedere con le migliori strategie per poter salvaguardare una realtà aziendale che, negli anni, è diventata un punto di riferimento nel mondo dell’arredo e della casa in 5 regioni italiane. L’azienda si riserva di comunicare ulteriori sviluppi futuri».

Scopri anche

Furti e truffe ad anziani, arrestata banda di “professionisti”. Hanno colpito anche nel monregalese

Erano veri professionisti dei furti in casa di anziani. Agivano in pochi minuti: uno si accertava che la casa fosse vuota, un altro faceva da palo e quindi il primo entrava e faceva "pulizia"....

A Linea Verde su Rai 1 cartoline del monregalese, da Vico a Carrù

CLICCA QUI PER VEDERE LA PUNTATA Nella puntata di oggi, domenica 29 gennaio, Linea Verde ha dedicato una serie di segmenti alle eccellenze e alle peculiarità del monregalese: dopo l'anteprima dedicata alla Fiera del Bue...

Mondovì: tutto esaurito per i “tour della memoria” al Ghetto ebraico, oggi la Sinagoga

Ha avuto un'enorme successo l'iniziativa, coordinata dalla Città di Mondovì con l'associazione Gli Spigolatori ed Esedra, dei "tour della memoria", di organizzare visite guidate a tema “Mondovì Città della Memoria” con visita guidata alle...

L’aereo che attraversa la luna: l’incredibile scatto da Carrù

«È tutta una questione di una frazione di secondo. Quando ci riesco, mi emoziono. Un po’ come un pescatore che, dopo ore e ore di attesa, riesce a tirare fuori un bel pesce». Il...

Paola Farinetti a Mondovì per presentare il libro “Tuffi di superficie”

Sabato 28 gennaio, alle 18 nella sala comunale delle Conferenze in corso Statuto, verrà presentato il libro di Paola Farinetti “Tuffi di superficie” (Gallucci editore). Sarà presente l’autrice che dialogherà con la giornalista Arianna...

Mondovì, lite tra pensionati nel parcheggio del supermercato: intervengono i Carabinieri

Ha colpito il contendente con una catena per chiudere la bicicletta, durante la lite scoppiata nel parcheggio del supermercato in via Cuneo a Mondovì, nei giorni scorsi. A seguire, dopo una segnalazione, è subito...