Nicola Dutto in pista con Valentino Rossi nel suo “MotoRanch” a Tavullia

Esperienza entusiasmante per il pilota beinettese nel "parco giochi" di VR46

Esperienza emozionante, quella vissuta in questi giorni dal driver beinettese Nicola Dutto, che è sceso in pista al "MotoRanch" di Tavullia, nelle Marche, confrontandosi con il nove volte campione del mondo, Valentino Rossi. Dutto ha continuato a correre in moto con risultati sempre eccellenti anche dopo il grave incidente del 2010, che lo ha costretto sulla sedia a rotelle e durante il week-end appena trascorso è stato ospite di Valentino Rossi, in quello che può essere definito un po' il suo "parco giochi" personale. Il "MotoRanch" è infatti a tutto gli effetti il "regno" di VR46, che lo utilizza come una scuola in grado di miscelare lavoro e divertimento. Sul tracciato del "MotoRanch", una pista lunga 2 chilometri piena di curve sterrate e variazioni altimetriche, Nicola Dutto ha dato il meglio di sé, divertendosi e mettendo alla prova le sue doti di pilota esperto. Terminata l'avventura marchigiana, durante la quale ovviamente ha anche avuto occasione di dialogare proprio con Valentino Rossi, Nicola ha commentato sui social: «Guidare al "MotoRanch" è emozionante e allo stesso tempo molto impegnativo, perché non è un posto per tutti. Sono felice di aver avuto questa opportunità!».

FOTO DI CAMILLA FRATESI

Nicola Dutto a tutto gas sul tracciato sterrato del "MotoRanch"
AG Sanremo fiori piante grasse cactus succulente