Nuova scuola all’Altipiano? Il sindaco guarda altrove: «Chiederemo di usare i soldi per recuperare gli edifici vuoti»

Non c’è ancora, eppure divide. Parliamo della nuova scuola dell’Altipiano: un edificio che è ancora da costruire, di cui oggi si vedono per la prima volta i disegni elaborati dai grafici. Potrebbe ospitare i Licei di Piazza, o almeno una parte di essi, per fare spazio all’Alberghiero rimasto senza sede. Una bella cosa? Non per tutti: anzi, per qualcuno è un boccone amarissimo da mandare giù. E fra questi “qualcuno” ce n’è uno in particolare, ed è il sindaco Paolo Adriano: che ha sempre detto che preferirebbe tenere le scuole di Piazza… a Piazza. E replica alla Provincia: «Bene il percorso fatto finora. Ma noi chiederemo alla Regione di destinare i soldi altrove». Dove? Le ipotesi sono varie: La Cittadella, ma anche la parte inutilizzata delle vecchie Medie di Piazza in via Delle Scuole.

ULTERIORI PARTICOLARI SU L'UNIONE MONREGALESE DEL 12 GIUGNO 2019