Cecil Kemperink, l’artista che “fa la maglia” usando la ceramica

Inaugurata al Museo della ceramica la personale dell’artista olandese, Cecil Kemperink. L’esposizione dei lavori realizzati a Mondovì

Il Museo della ceramica, a Piazza ospita - dal 10 luglio al 29 settembre 2019-  la mostra “Rings of view”, con opere dell’artista olandese Cecil Kemperink, finalista del premio “Open to Art”, indetto da Officine Saffi, Milano e di cui è partner il museo monregalese diretto da Christiana Fissore che ha scelto di ospitare l’artista per una residenza nel Museo e di curare al termine una rassegna.

Protagoniste grandi maglie di ceramica, oggetti mobili, plastici, sonori, di grande potere evocativo.

➡️ VIDEO INTERVISTA - Inaugurata al Museo della ceramica la personale dell’artista olandese, Cecil Kemperink

Gepostet von L'Unione Monregalese am Mittwoch, 10. Juli 2019

«Cecil – dice Christiana Fissore - è capace di porsi come ponte fra le arti, ma anche di incarnare la tradizione, rinverdendola con un approccio completamente innovativo. Attenta a che i suoi manufatti siano esperienze totali che coinvolgono tutti i sensi, veicola la sua passione per la Moda e il Design, attingendo all’arte del tessuto, a una leggerezza e armonia di forme che tende all’impalpabile, e insieme però gioca col peso, con la matericità, con la forza e persino la crudezza di cui i materiali ceramici sono capaci».

Cecil Kemperink ha lavorato dal 19 giugno nell’ UP, l’Unità Produttiva interna al Museo, in cui è possibile realizzare il ciclo completo di lavorazione della ceramica. Il lavoro di quest’artista richiama la storia del Museo. Un esempio è quello delle sale in cui l’arte del pizzo si fonde con quella della produzione di stoviglie, là dove i merletti diventano timbri per il decoro delle ceramiche.

Il progetto è promosso dalla Fondazione del Museo della Ceramica di Mondovì, realizzato con il sostegno di Compagnia di San Paolo e Fondazione CRC, con il patrocinio della Città di Mondovì. Artist in Residence in collaborazione con Officine Saffi Milano – Open to Art.

Cecil Kemperink è nata ad Almelo (Olanda) nel 1963 e lavora e vive sull’isola di Texel (Olanda).

Le sue opere  sono espressione delle sue molte passioni: i tessuti, l’argilla, la danza, la moda e la scultura e sono stati accolti oltreché in Italia, in Korea del Sud (ROK), in Giappone (Mino), in Francia (Biennale di Vallauris) e in svariati musei e gallerie internazionali.

Cultura a porte aperte 2019