Mondiale Under 20: esordio con vittoria per le “pumine” Tanase e Scola in Messico

L'Italia batte gli Stati Uniti per 3-1 all'esordio e oggi incontra Cuba

Buonissima la prima. All'esordio nel Mondiale femminile Under 20 di Volley, in Messico, ieri sera (12 luglio), la nazionale azzurra di coach Massimo Bellano ha battuto gli Stati Uniti con un convincente 3-1. Ottime prestazioni sul taraflex anche per le nuove "pumine" della Lpm Bam Mondovì, la schiacciatrice Alice Tanase (autrice di 6 punti) e la palleggiatrice Francesca Scola, entrambe subentrate a gare in corso. Le azzurrine, trascinate dalla fuoriclasse Terry Enweonwu (cugina di Paola Egonu) hanno vinto il primo set per 28-26, ma nel secondo parziale le americane sono prontamente tornate in corsa (18-25). Decisivo il cambio di passo del sestetto italiano nella seconda parte di gara: vittoria al cardiopalma nel terzo set (38-28) e zampata decisiva sul finale, con il 25-22 che ha permesso di arrivare al meritato successo. Ora l'Italia è già proiettata al secondo appuntamento della kermesse iridata: stasera (13 luglio) infatti si torna in campo. Appuntamento alle 19.30 contro Cuba. Terza partita del girone domani notte alle 0.30 contro le padrone di casa del Messico.