Ipercoop sottocosto settembre 2019

I 9 Eroi dei Rioni di Mondovì creati da Lorenzo Mò per “L’Unione Monregalese”

Da diversi anni, “L’Unione” aggiunge un tocco d’artista al Palio. Come sponsor dell’evento, cerchiamo sempre di essere presenti “nel mezzo dei giochi”. Crediamo che questa manifestazione sia, oggi, una delle migliori occasioni di aggregazione che si possano avere a Mondovì. Per questo ci piace sfruttarla come occasione per portare alla ribalta artisti che normalmente sono esponenti di correnti meno blasonate.

Dopo la street-art e il body-painting, quest’anno abbiamo scelto il fumetto. Il nostro giornale ha commissionato al disegnatore e fumettista Lorenzo Mò – giovane talento del fumetto italiano, di Mondovì – un lavoro che toccasse da vicino i nove Rioni di Mondovì. Lorenzo ha raccolto la proposta con un entusiasmo che mai ci saremmo attesi, e ha realizzato qualcosa di incredibile: nove Eroi, uno per ogni Rione, vestiti coi colori e i simboli delle proprie contrade.

I nove personaggi sono stati adorati da tutti. Ogni capitano ha ricevuto una stampa con l’Eroe del proprio Rione, autografata dall’autore. E al vincitore del Palio, il Ferrone, Lorenzo ha consegnato una stampa personalizzata, colorata con i colori del Rione “in diretta”, poco prima della premiazione.

Lorenzo Mò, classe 1988, è un fumettista monregalese considerato fra i nuovi autori più interessanti emersi in questi anni nel fumetto italiano. Tra le giovani firma del Linus di Igor Tuveri (Igort), è laureato all’Accademia delle Belle arti di Torino ed ha al suo attivo diverse pubblicazioni, su riviste, manifesti e locandine per concerti. È vincitore del Premio Lorenzo Bartoli 2019, assegnato nel contesto dell'Arf Festival di Roma alle migliori promesse del fumetto italiano, per il suo graphic novel “Dogmadrome”. Di recente ha anche collaborato col mondo del cinema: il film di Igort appena uscito, “5 è il numero perfetto”, riprende un suo fumetto commissionato per comparire in una scena.

Ipercoop sottocosto settembre 2019