Quattro “panchine sociali”: a Piozzo è nato “l’angolo del rispetto”

Posizionate in piazza e presentate ufficialmente sabato 14 settembre, riguardano la violenza sulle donne, il bullismo, la salvaguardia degli animali e il rispetto verso gli anziani

«Vogliamo creare, sulla piazza principale del paese, una sorta di “angolo del rispetto”». Con queste parole il sindaco di Piozzo, Antonio Acconciaioco, ha spiega il nuovo progetto, presentato nel tardo pomeriggio di sabato 14 settembre. "L’angolo del rispetto" ha portato all’installazione di quattro nuove panchine sulla piazza principale del paese, tutte accomunate appunto dal tema del rispetto verso il prossimo. Nello specifico, vicino alla chiesa di San Giovanni, appena restaurata, sono state collocate due panchine, una “classica”, rossa, simbolo della lotta alla violenza sulle donne e una invece “inedita”, contro la piaga del bullismo. Altre due panchine, una per la salvaguardia e il rispetto degli animali e l’altra incentrata sul rispetto e l’amore verso i nostri anziani, sono invece state collocate  fianco del bar che si affaccia sulla piazza e sulla facciata del municipio.