«Rispettate i limiti sul ponte di Acquafredda o lo chiuderemo»

L’appello della Provincia di Savona agli automobilisti per evitare disagi e blocchi al traffico durante i lavori al viadotto di Millesimo

Il ponte di Acquafredda a Millesimo
Il ponte di Acquafredda a Millesimo

«Rispettate i limiti sul ponte di Acquafredda a Millesimo». Proseguono, come da cronoprogramma, i lavori di consolidamento e risanamento strutturale del ponte sulla Provinciale Bormida di Millesimo, all’altezza di Acquafredda. La conclusione degli interventi è prevista entro l’autunno e il cantiere, in questa ultima fase, garantisce la transitabilità sul ponte a senso unico alternato e con restringimento di corsia.

«In relazione alle ultime fasi delle lavorazioni riguardanti l’impalcato e gli imbocchi del ponte, per continuare a consentire il transito di tutti i mezzi, si è deciso di procedere con il senso unico alternato con restringimento della corsia, come da Codice della strada, e segnaletica per accompagnamento dei mezzi di lunghezza 10-12 metri, in modo che possano accedere in sicurezza» spiega il consigliere provinciale con delega alla viabilità, Luana Isella.

«Rispettate i limiti sul ponte di Acquafredda a Millesimo»

«Tali interventi sono stati pensati proprio per non chiudere il passaggio sul ponte ad alcun mezzo – continua la consigliera –, nel rispetto degli accordi che la Provincia di Savona ha preso con le imprese e le Amministrazioni locali. Per agevolare, quindi, la conclusione del cantiere entro l’autunno e restituire una strada fondamentale per il territorio, chiedo agli automobilisti in transito prudenza, unitamente a correttezza e rispetto delle limitazioni imposte, per evitare blocchi al traffico, come peraltro già avvenuti poche settimane fa. Se si verificheranno comportamenti non consoni alle prescrizioni descritte si procederà a mettere in atto ordinanze di limitazioni di transito».

Vuoi essere sempre aggiornato sulle novità? Iscriviti gratis alla nostra newsletter

Scopri anche

Furti e truffe ad anziani, arrestata banda di “professionisti”. Hanno colpito anche nel monregalese

Erano veri professionisti dei furti in casa di anziani. Agivano in pochi minuti: uno si accertava che la casa fosse vuota, un altro faceva da palo e quindi il primo entrava e faceva "pulizia"....

Grandabus lancia “Mo”, il QR code parlante che rivela in tempo reale la posizione...

Si chiama “Mo” ed è un vero e proprio QR code parlante pensato e creato da Grandabus, il consorzio che gestisce il trasporto pubblico locale in provincia di Cuneo, per offrire a tutti gli...
mercato altipiano produttori locali

Mondovì: sperimentazione al mercato dell’Altipiano, area dedicata ai produttori locali

Prenderà il via il prossimo 8 febbraio il nuovo assetto sperimentale e provvisorio (sei mesi) del mercato rionale dell’Altipiano che ogni mercoledì mattina, come da tradizione, si distende tra gli spazi di piazza Monteregale....

Mondovì: si demolisce l’ex rifiuteria in piazzale “Ravanet”

Era, fino a oggi, uno degli angoli più squalificati della città di Mondovì. L’ex rifiuteria Acem abbandonata di piazzale Giardini, per tutti “piazzale Ravanet”, è un sito in completo degrado. Un anno e mezzo...

Incidente tra camioncino e auto a Frabosa: interviene l’elisoccorso

Incidente sulla Provinciale 237 a Frabosa Sottana, sulla strada che porta verso Prato Nevoso nella mattinata di oggi (lunedì 30 gennaio). Coinvolti un camioncino e un'auto, finiti fuori strada. È atterrato nel parcheggio della...

Mondovì, lite tra pensionati nel parcheggio del supermercato: intervengono i Carabinieri

Ha colpito il contendente con una catena per chiudere la bicicletta, durante la lite scoppiata nel parcheggio del supermercato in via Cuneo a Mondovì, nei giorni scorsi. A seguire, dopo una segnalazione, è subito...