Maria Elisabetta Casellati a Carrù, oggi è il giorno del presidente del Senato

Il paese si prepara alla visita storica del presidente del Senato: dalle ore 15, alla Nicoletta

Maria Elisabetta Casellati a Carrù

Maria Elisabetta Casellati a Carrù. Il paese celebra il suo “anniversario einaudiano”. Siamo ormai in prossimità di una data storica: giovedì 10 ottobre la presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati (su invito del sindaco Stefania Ieriti) inaugura la sala Einaudi alla Nicoletta, al primo piano della nuova “Casa delle Associazioni”.

Il programma

Si tratta di un “doppio cerimoniale” perché sarà presente (ed è questa la novità) anche il neo ministro Fabiana Dadone, che risiede proprio in paese. L’inizio della cerimonia è previsto per le ore 15 nell’area della Nicoletta. L'evento sarà trasmesso anche in diretta tv su Rai news. Poi, prima di raggiungere il Municipio per il convegno e l'incontro privato con l’Amministrazione cittadina, il presidente del Senato Casellati deporrà una corona ai piedi della lapide, posizionata su quella che fu la casa di Luigi Einaudi.

Seguirà quindi il convegno - non aperto al pubblico - dal titolo “Luigi Einaudi, da Palazzo Madama al Quirinale: cento anni dalla nomina a Senatore”. Qui interverranno, dopo l’introduzione del primo cittadino Stefania Ieriti, l’avvocato Alessio Ghisolfi (presidente del premio nazionale Difesa Consumatori) e Paolo Giovanni Demarchi Albengo (presidente del tribunale di Cuneo). All’ingresso del Municipio è prevista la “stretta di mano” fra il presidente Casellati e il reduce di Russia carrucese Giuseppe Bertano, in procinto di compiere 100 anni.

Il premio Einaudi

Maria Elisabetta Casellati a Carrù anche per un doppio riconoscimento. Al presidente del Senato, proprio in occasione del pregevole anniversario, sarà consegnato il “Premio Einaudi”, nonché il Premio Difesa Consumatori 2019 in passato conferito a Beppe Ghisolfi per ABI ed anche al campione del mondo Alessandro Del Piero per il made in Italy. «Con la visita del Presidente del Senato — sottolinea l’avvocato Ghisolfi, consulente giuridico alla vicepresidenza del Senato — prosegue un percorso istituzionale inaugurato due anni fa con il predecessore Pietro Grasso che fa di Carrù una piccola capitale di pensiero politico e giuridico. Nel ricordo indelebile del suo più illustre cittadino: Luigi Einaudi, un piemontese doc che a Roma faceva timore a molti per la sua sobrietà».

Viabilità

E' stato istituito un divieto di transito temporaneo in corso Einaudi (nel viale e controviale), compresa l'intersezione con via Roma dalle 15 alle 16. E' inoltre vietato sostare nelle aree adiacenti per tutto il periodo della visita.