Scout dispersi di notte in Valle Pesio, ma è un’esercitazione

Grande operazione simulata nei boschi, venerdì sera, coordinata dal Soccorso Alpino Piemontese

I soccorritori impegnati nell'esercitazione in Valle Pesio

Nella serata di venerdì 11 ottobre, la delegazione di Mondovì del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese ha organizzato una grande esercitazione notturna interforze in Valle Pesio, coinvolgendo il Comune di Chiusa Pesio, i Carabinieri, la Protezione Civile, la Croce Rossa, l’Aib, l’Ente Parco naturale del Marguareis e il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza. A partire dalle ore 20 è iniziata un'operazione di ricerca, simulando la chiamata di due gruppi di scout dispersi durante un'escursione in montagna, con alcuni componenti infortunati. L'attività ha avuto l'obiettivo di addestrare gli appartenenti di tutti i Corpi a una pronta reazione in caso di necessità e di migliorare la collaborazione e il coordinamento tra enti. Intorno alle 23.30 tutte le squadre dislocate sul territorio hanno concluso i propri compiti e sono rientrate al Centro di coordinamento per il briefing conclusivo.