A Mondovì Piazza uno spettacolo per i 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino

30 anni caduta muro berlino

A Mondovì Piazza uno spettacolo per i 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino. Sabato 9 novembre alle 21 appuntamento in Sala Ghislieri con il recital “All’ombra del muro”.

«Portami nella magia di questo attimo, in una notte fantastica dove i bambini di domani sognano nel vento del cambiamento» cantavano gli Scorpions in “Wind of Change”, loro maggior successo commerciale. A trent’anni esatti dalla caduta del Muro di Berlino, allora, l’Associazione culturale “Gli Spigolatori” in collaborazione con il Centro Studi Monregalesi, la Delegazione di Cuneo dell’A.I.C.C. e il Collettivo Coolturing, propone lo spettacolo “All’ombra del muro” con un raffinato intreccio di riflessioni, musiche e letture. L’evento, patrocinato dal Comune di Mondovì, sarà animato dai Montserrat Cabaret (che vedono alla voce Valentina Vercelli, Chiara Prandi, Luca Piantino e Costanzo Origlia, alla chitarra Paolo Avico e alla lettura Gianni Orizio) e dal prof. Stefano Casarino, protagonisti di una serata che intende ricordare uno degli eventi più significativi del Novecento. L’appuntamento, dunque, è per sabato 9 novembre alle ore 21 in Sala Ghislieri con ingresso libero. Per informazioni ed eventuali prenotazioni: coolturing@gmail.com.