Addio a Domenico Brizio, è mancato lo storico presidente del Basket Ceva

Aveva 73 anni ed era una vera e propria istituzione del movimento sportivo cebano. Nel 2017 era stato premiato con il "Fungo d'oro"

Comunità in lutto a Ceva per la scomparsa, questa notte, di Domenico Brizio, per tutti "Domingo", 72 anni, storico fondatore, giocatore, allenatore, presidente per tanti anni e attualmente presidente onorario del Basket Borsi Ceva. Brizio, nato a Pamparato e per 30 anni anche consigliere provinciale della Federazione Pallacanestro, insegnante di ginnastica, era una vera e propria istituzione dello sport cebano e nel 2017 aveva ricevuto anche il "Fungo d'oro" per meriti sportivi. Ospite della Residenza "La Torre" di Castelnuovo di Ceva, Brizio lascia la sorella Franca, il nipote Simone con Valeria e i nipotini. I suoi funerali saranno celebrati lunedì 18 novembre alle ore 10 nel Duomo di Ceva. Rosario domenica 17 novembre alle ore 18.45, sempre in Duomo.

Lorenzo Alliani, assessore allo sport cebano e allenatore del gruppo Under13 del Basket Ceva, lo ricorda così: «Oggi è un giorno molto triste per tutti noi. Se ne va un pezzo importante dello sport cebano e anche un "pezzo della mia giovinezza". Quanti momenti abbiamo trascorso insieme nel basket, sia quando facevo agonismo sia nelle vesti di allenatore. Brizio ha fatto tantissimo per lo sport e per i ragazzi di Ceva. I ricordi legati a lui si sovrappongono e si susseguono nella nostra mente. Ci mancherà tantissimo. Oggi è uno di quei giorni che non vorresti arrivassero mai».