A Piozzo nasce la prima “pizza al bollito di Carrù”

Ne hanno parlato persino in TV, ieri, a "Melaverde": a Piozzo nasce la prima "pizza al bollito di Carrù". È un'opera dello chef Bruno Picco del ristorante “Perlage” di Piozzo.

piozzo pizza bollito carrù

Ne hanno parlato persino in TV, ieri, a "Melaverde": a Piozzo nasce la prima "pizza al bollito di Carrù". È un'opera dello chef Bruno Picco del ristorante “Perlage” di Piozzo.

L'informale pizza e il blasonato rito del bollito misto di Carrù si incontrano per la prima volta nella… pizza “Carrù”. Questo è infatti il nome che lo chef Picco ha scelto per la sua “sacrilega pizza”, in omaggio alla vicina cittadina ed alla storia del suo celebre piatto. L'intento è, ora che si avvicina l’attesissima Fiera del Bue grasso, offrire una formula nuova al famoso bollito, più snella ed informale. La pizza contiene un assaggio di tutti e sette i tradizionali tagli di carne, accompagnati dalle tipiche salse: “bagnet verd”, “bagnet rus”, olio piccante e cugnà.

L'occasione del lancio è appunto la 109ª Fiera carrucese, ma la pizza resterà disponibile presso il “Perlage” per tutto il periodo invernale. Provocazione? Eresia? «No, niente di tutto questo. Solamente una semplice variante sul tema – spiega lo chef “inventore” –. Un approccio nuovo ad un piatto antico». Chef Picco non è nuovo a simili sperimentazioni; per lui infatti l'innovazione pare essere una vera vocazione. Anche la zucca, prodotto tipico di Piozzo per eccellenza, è già finita da tempo su una pizza dello stesso Picco, ribattezzata la “Pizzucca”, in una curiosa combinazione di ingredienti. «L’obiettivo è: innovare la tradizione per non perderla mai», conclude lo chef piozzese.

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI

Scopri anche

Clavesana, maestra aggredita in paese da una mamma di un ex alunno

È stata avvicinata e aggredita all'uscita di un negozio, a Clavesana. La vittima è una maestra, che insegna alle Elementari del paese. Sarebbe stata individuata e poi insultata da una signora, mamma di un...

Sant’Albano: gli Alpini ricordano la ritirata di Russia, 80 anni dopo la tragedia

Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio, Sant’Albano ha ospitato una tre giorni interamente dedicata alla ritirata di Russia, ad 80 anni esatti di distanza dalla tragedia che interessò da vicino moltissimi giovani e...

Prof. del Liceo di Mondovì pubblica una biografia di Guccini… dal “punto di vista”...

Una biografia in prosa che però nasce dalle strofe. «C’è chi sostiene che un artista non possa raccontare sé stesso coi versi. Io invece credo di sì e, partendo dalle canzoni che Guccini ha...

Ceva: si presenta il progetto del “Museo del fungo”

E' in corso, presso il Municipio di Ceva, la conferenza stampa di presentazione del futuro "Museo del Fungo". Un sogno che si appresta a diventare realtà. Ad illustrare il progetto e le fasi che...
Micronido Mondovì Merlo Vicoforte Montessori

Micronido “Il Nido del Merlo” a Mondovì e “Piccoli Passi” a Vicoforte

Il micronido “Il Nido del Merlo” a Mondovì e il micronido “Piccoli Passi” a Vicoforte accolgono minori di età compresa tra 3 e 36 mesi e possono ospitare rispettivamente 18 (Merlo) e 15 bambini...

Mondovì, ecco i cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico

Da ieri, lunedì 30 gennaio, sono stati piazzati a Mondovì i primi cartelli elettronici che avviseranno dei blocchi del traffico. Il Comune spiega: «La città di Mondovì, insieme ad altri 76 Comuni del Piemonte, deve...