Crava si trasforma in Betlemme: magica atmosfera con il Presepe vivente

Rocca de' Baldi: sacra rappresentazione la sera del 24 dicembre e nel pomeriggio del 26 dicembre con ben 300 figuranti ed ingresso libero

Crava si trasforma in Betlemme
Crava si trasforma in Betlemme

Crava si trasforma in Betlemme. Edizione possiamo dire ormai quasi storica, sia per il percorso che per le rappresentazioni degli antichi mestieri ed il numero dei figuranti, quella del presepe vivente della frazione Crava di Rocca de’ Baldi, che andrà in scena spegnendo, con questa edizione, la settima candelina.

La manifestazione è particolare nel suo genere, stemperando con dolci note e antichi mestieri le vie più antiche della frazione; conquistando, nel corso degli anni, un posto speciale nella preferenza di tanti visitatori che puntualissimi arrivano per prendere parte ad un evento reso suggestivo dalla cornice particolare data dalla stessa natura al piccolo borgo cravese. I figuranti, che sono molti, saranno impegnati a comporre un grande presepe a cielo aperto, simile a quello fatto con le statuine, che illumina le nostre case durante le festività e sembra inviare bagliori di speranza e serenità.

Crava si trasforma in Betlemme

Il percorso sarà simile a quello degli scorsi anni portando alla scoperta di angoli e piccoli cortili immersi in un’atmosfera fascinosa che riporta indietro nel tempo sino a duemila anni fa, dove si potrà scorgere un Giuseppe in ansia, che cerca riparo alla sua sposa Maria, affaticata e dolorante. Finalmente la Sacra Famiglia troverà riparo nella capanna sulla piazza della chiesa e lì verrà alla luce il piccolo Gesù, che, al canto degli angioletti, dormirà tranquillo nella sua culla.

Come ogni anno, è atteso numeroso pubblico (ingresso gratuito) la sera del 24 dicembre dalle ore 21 a mezzanotte e nel pomeriggio del 26 dicembre, dalle ore 15 alle 18 (in caso di maltempo la manifestazione del 26 dicembre si terrà domenica 29 dicembre, sempre dalle 15 alle 18).

 

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI

Scopri anche

Furti e truffe ad anziani, arrestata banda di “professionisti”. Hanno colpito anche nel monregalese

Erano veri professionisti dei furti in casa di anziani. Agivano in pochi minuti: uno si accertava che la casa fosse vuota, un altro faceva da palo e quindi il primo entrava e faceva "pulizia"....

Mondovì: si demolisce l’ex rifiuteria in piazzale “Ravanet”

Era, fino a oggi, uno degli angoli più squalificati della città di Mondovì. L’ex rifiuteria Acem abbandonata di piazzale Giardini, per tutti “piazzale Ravanet”, è un sito in completo degrado. Un anno e mezzo...

Incidente tra camioncino e auto a Frabosa: interviene l’elisoccorso

Incidente sulla Provinciale 237 a Frabosa Sottana, sulla strada che porta verso Prato Nevoso nella mattinata di oggi (lunedì 30 gennaio). Coinvolti un camioncino e un'auto, finiti fuori strada. È atterrato nel parcheggio della...

La cucina antispreco del CFP promossa da “Striscia la notizia”

La scorsa settimana l’inviato di “Striscia la notizia” Luca Gualtieri è stato al CFP Cebano-Monregalese di Mondovì per raccogliere una delle sue “ricette antispreco”. L'inviato di “Striscia”, noto per i suoi servizi contro gli...

Comizio Agrario: si dibatte sul tema della crisi climatica e del turismo invernale

Lunedì 30 gennaio, alle 17.30, presso la sede del Comizio Agrario in piazza Ellero sarà presentato il libro “Inverno liquido. La crisi climatica, le terre alte e la fine della stagione dello sci di...

Mondovì, lite tra pensionati nel parcheggio del supermercato: intervengono i Carabinieri

Ha colpito il contendente con una catena per chiudere la bicicletta, durante la lite scoppiata nel parcheggio del supermercato in via Cuneo a Mondovì, nei giorni scorsi. A seguire, dopo una segnalazione, è subito...