Rubato il Gesù Bambino dal presepe di Ipercoop Mondovicino

«Ci hanno rubato Gesù Bambino dal presepe». Accade all'Ipercoop Mondovicino. Il direttore: «Gesto inspiegabile, mai successa una cosa del genere»

rubato gesù bambino presepe

«Ci hanno rubato Gesù Bambino dal presepe». Lo scrive Ipercoop Mondovicino, su Facebook. Non è una trovata di marketing, ma un fatto vero: qualcuno ha allungato la mano verso la magiatoia della capanna di Betlemme e ha rubato la statuina del Bambinello.

Non parliamo di un presepe prezioso, particolare o artistico. No: un semplice presepe in esposizione, allestito nei pressi del Punto d'ascolto, con le statuette come quelle che chiunque di noi ha, o potrebbe avere, in casa. Le stesse statuette che infatti sono vendute negli scaffali del supermercato. Più che un furto, pare un dispetto. Che però, in periodo natalizio, suona davvero spiacevole. Quasi impossibile individuare il responsabile: la statuetta del Bambino è piccola, e potrebbe stare in una mano o in una tasca qualunque. Ipercoop ha anche pubblicato la foto del presepe su Facebook: tanti i commenti di condanna del gesto.

«Mai successa una cosa così in 30 anni di lavoro - commenta il direttore di Ipercoop Mondovicino, Cosimo Giudice -. Non ce lo spieghiamo: fosse un furto, avrebbero preso la statuina da quelle confezionate sugli scaffali. Ma questo gesto? Sono dispiaciuto, soprattutto per le ragazze del Punto d'ascolto che hanno allestito il presepe».

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI