Regione Piemonte: il “più ricco” è il consigliere Paolo Bongioanni

L'esponente di Fratelli d'Italia dichiara 108 mila euro di reddito, più anche del presidente Cirio, che dichiara 105 mila euro. I dati sono riferiti all'anno fiscale 2018, prima delle elezioni regionali.

Secondo le disposizioni della legge sulla trasparenza; presidente, assessori e consiglieri della Regione Piemonte hanno depositato negli uffici di Palazzo Lascaris i documenti sui redditi dichiarati, relativi al periodo dell'anno fiscale 2018, prima della loro elezione in Regione.

Analizzando le tabelle consultabili sul sito web della Regione, un dato salta subito agli occhi: il consigliere di Fratelli d'Italia, il monregalese Paolo Bongioanni, è il "più ricco", con un reddito complessivo di 108 mila euro, davanti anche al presidente Alberto Cirio. Bongioanni dichiara inoltre proprietà immobiliari a Mondovì e Villanova, due monolocali in Liguria, due auto (una Toyora Chr e una Fiat 500 Abarth), due moto (una Ducati Monster e uno scooter Bmw) e un gommone. Le spese elettorali per le regionali ammontano a 18 mila euro, di cui quasi 4 mila per promozione su Facebook. Il presidente Cirio (Forza Italia) dichiara invece 105 mila euro, legati al periodo in cui era europarlamentare, in più possiede sette fabbricati in comproprietà nell'Albese e sei nel Biellese, più terreni a Monchiero, Roddino e Sinio, una Bmw serie 5 e quote in aziende che producono nocciole. Per la compagna elettorale in Regione ha speso 27 mila euro. Scorrendo le tabelle pubbliche, segnaliamo anche le situazioni del consigliere di maggioranza Franco Graglia (Forza Italia) con 73 mila euro, fabbricati, immobili e terreni a Cervere e Sampeyre, una Range Rover e 30 mila euro di spese elettorali, di Maurizio Marello (consigliere d'opposizione, Pd) con 67 mila euro nel periodo in cui era sindaco di Alba, dell'albese Ivano Martinetti (M5S) con 20 mila euro e dell'attuale assessore alla sanità, Luigi Icardi, con 48 mila euro nel periodo in cui era sindaco di Santo Stefano Belbo.

santa lucia visite villanova

Al Santuario di Santa Lucia di Villanova M.vì continua il successo delle visite guidate

Domenica 7 luglio il Santuario di Santa Lucia in Villanova Mondovì sarà aperto al pubblico con visite guidate al pomeriggio (dalle ore 14.30 alle 17 con servizio navetta). La riapertura durante le prime domeniche...

Chiusa di Pesio: la giornata in ricordo delle regie patenti. Stasera il concerto in...

Si è aperta oggi pomeriggio presso la Certosa di Pesio, con l'alzabandiera e la rassegna dei veicoli, alla presenza del sindaco di Chiusa di Pesio, la giornata che celebra il 210º anniversario della promulgazione...

Incidente stradale a Scagnello, ferita una donna: interviene l’elisoccorso

Incidente sulla Provinciale 34 tra Scagnello e Lisio in valle Mongia nella mattinata di sabato 13 luglio. Un'auto è sbandata finendo contro un camioncino e si è poi ribaltata. La donna alla guida dell'auto...
Angelo Ferrari Millesimo

Addio ad Angelo Ferrari, per decenni titolare dell’omonima ferramenta a Millesimo

Millessimo e tutta la Valbormida dicono addio ad Angelo Ferrari, per decenni titolare di un negozio di ferramenta e articoli da regalo proprio a Millesimo che vantava quasi un secolo di attività, essendo stato...

Fedeltà associativa a Confartigianato: tutte le aziende premiate

È stata sostenibilità, e le sue declinazioni sul futuro di imprese, comunità e territorio, il tema centrale dell’evento organizzato da Confartigianato Cuneo, con il contributo di Fondazione CRC, venerdì 12 luglio, presso il Forte...
Mondovicino Shopping Peter Pan

A Mondovicino giochi e animazioni per i bimbi a tema Peter Pan

Tra i 1º e il 14 luglio Mondovicino Shopping Center & Retail Park propone il laboratorio “L’isola che non c’è” con giochi e animazioni a tema per i più piccoli. Presso piazza Roccia (ove...