Già fermato e denunciato il vandalo che ha spaccato i bidoni della carta a Breo

Si tratta di un 24enne residente nel Monregalese, i Carabinieri lo hanno sorpreso in stato di ebrezza

È un 24enne, italiano e residente in un paese vicino a Mondovì, la persona che nella notte fra lunedì e 13 e martedì 14 gennaio ha spaccato i bidoni della carta a Mondovì Breo. È stato fermato dai Carabinieri di Mondovì che l'hanno denunciato in flagranza di reato, dopo averlo colto in piazza Santa Maria Maggiore fra l'una e le due di notte.

Ha rovesciato e spaccato quasi una ventina di contenitori della carta - il bidone giallo - della raccolta differenziata a Mondovì Breo in via Sant'Agostino, via Piandellavalle, via Cordero, piazza Santa Maria Maggiore e piazza Martiri. È stato un residente del centro ad avvisare i Carabinieri, nella notte, dopo aver sentito le urla del 24enne, che sollevava i cestini e li gettava a terra, spaccandoli.

Il ragazzo era in stato di ubriachezza: quando i militari lo hanno sorpreso, ha tentato di fuggire in auto. Fermato, è stato denunciato per danneggiamento, guida in stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale. Ora verranno visionate le immagini delle telecamere del Comune, preziose per ricostruire la scia dei danni.