Neve artificiale: riapre la pista di fondo in Valle Pesio

Dal 17 gennaio si può sciare sulla “Cabanas”, a breve sarà disponibile anche il tracciato del biathlon

La pista innevata artificialmente

A partire da venerdì 17 gennaio le piste del Centro fondo “Marguareis”, gestite dalla “Valle Pesio Servizi” sono aperte al pubblico e ai tanti sportivi appassionati, grazie allo sforzo del Consorzio per garantire l’innevamento artificiale. Le temperature in diminuzione garantiscono l’apertura della pista “Cabanas”, mentre nei prossimi giorni potrà aprire anche il tracciato del biathlon. L’intervento dell’innevamento artificiale è possibile perché piste chiusane sono classificate, secondo la legge regionale 2 del 2009, tra quelle aventi diritto di contributo per l’innevamento artificiale, pertanto il Consorzio può sostenere la spesa. La zona di San Bartolomeo, con le sue piste, è considerata unica, perché attraversa un ambiente naturale selvaggio ed incontaminato, soprattutto nella parte alta, oltre il villaggio d’Ardua, quando il binario s’inoltra in valloni e boschi lontani da centri abitati, tra splendidi abeti bianchi e cime calcaree di aspetto dolomitico. Il Centro sportivo “Marguareis” in Valle Pesio offre la possibilità di confrontarsi su 5 piste di fondo, con differenti difficoltà: la pista “Cabanas” di 1 chilometri (difficoltà facile), la pista “biathlon” di 2 chilometri (difficoltà media), la pista “Marguareis” di 9 chilometri (difficile), la pista “Certosa” di 3 chilometri (difficoltà media) e la pista “Pian delle Gorre” di 7 chilometri (difficoltà media), per un totale, contando anche i tratti di collegamento fra le varie piste, di circa 30 chilometri percorribili. In questi giorni è forte lo sforzo del Consorzio per garantire l’innevamento, in vista anche delle giornate bianche, prenotate tempo fa da diverse scolaresche. Per maggiori informazioni, contattare la “Valle Pesio Servizi” al numero 0171-735226.