Ampio spazio sui media nazionali alla lettera del vescovo ad Aldo Rolfi

Mons. Egidio Miragoli intervistato anche da “Repubblica Torino”

Grande spazio ed ampio risalto sui media nazionali, dai tempestivi cenni ai Tg ed ai Gr, ai siti delle testate più diverse, nonché di “Famiglia Cristiana”, e sui quotidiani, con quasi una pagina su “Avvenire” di domenica, per la lettera che il vescovo di Mondovì ha inviato ad Aldo Rolfi, figlio di Lidia Rolfi, per dodici mesi nell’inferno del lager di Ravensbruck, la cui porta di casa a Breo è stata imbrattata dall’orrenda ed agghiacciante scritta “Juden Hier”. Inoltre ai richiami ed alle considerazioni di mons. Egidio Miragoli nel testo recapitato ad Aldo Rolfi che ha ringraziato per l’attenzione e la solidarietà, domenica, su “Repubblica Torino” si è aggiunta, a cura di Jacopo Ricca, un’intervista rapida allo stesso vescovo, con titolo: “Questa crisi non è solo economica. E genera razzismo”. E nelle risposte mons. Miragoli ha sottolineato “lo sconcerto e la tristezza davanti a questo gesto, perché è stata colpita in modo ignobile la memoria di una donna, Lidia Rolfi, che ha reso lucida testimonianza di uno dei momenti più bui della storia recente. Aggiungo che davvero demoralizza constatare che nel 2020 siamo ancora a dover leggere certi deliri. In più il gesto ha gettato un’ombra sulla comunità monregalese, che davvero non la merita”. E su un’altra domanda, a riguardo del contesto di crisi che si sta vivendo in cui si inseriscono questi inquietanti episodi, il vescovo ha risposto a Jacopo Ricca: “La crisi che stiamo affrontando contribuisce a questo clima nella misura in cui si addebita la causa dell’attuale situazione al diverso, offrendo soluzioni semplicistiche ed immediate a problemi estremamente complessi. E’ sempre stato così nella storia: nei momenti di difficoltà si cerca il capro espiatorio, e lo si trova nel più debole e nel diverso. Purtroppo abbiamo anche perso di vista che la crisi non riguarda solo l’aspetto economico ma coinvolge l’umano in tutte le sue dimensioni”. Ed un richiamo alle responsabilità diffuse, anche della politica: “Nuoce alla qualità del vivere collettivo - ha spigato il vescovo - pure lo scadimento del linguaggio e del dibattito pubblico. Da qui al disprezzo per l’altro il passaggio è breve”. Quindi l’invito ad “una paziente ed inesausta formazione delle coscienze per metterle in condizione di discernere il bene dal male, esprimere valutazioni, fare scelte coerenti”. Infine sulla risposta della comunità monregalese, il vescovo ha detto: “Il presidio di venerdì sera, la presa di distanza di molte istituzioni e la fiaccolata organizzata per lunedì sera penso possano essere un buon segnale da cui partire”.

RI-FONDAZIONI: Raviola in SP, Gola in CRC e Robaldo punta al “tris”

Le ruote hanno girato in meno di 24 ore. «Mi lascio alle spalle otto anni di impegno in CRC e si apre una nuova sfida in Compagnia San Paolo». Lunedì 15 aprile Ezio Raviola...

Perdita in via Bicocca a San Michele. Mondoacqua: «In corso misurazioni per eventuali nuove...

È un problema che si trascina da ormai tre mesi, con numerosi disagi e, comprensibilmente, anche con un notevole spreco di risorse. Eppure sembra non si riesca a venire a capo del problema. In...
Igor Bonelli

Lutto a Mondovì Carassone per la scomparsa di Igor Bonelli

Si terranno venerdì 19 aprile, alle 15,30, nella parrocchiale dei Santi Giovanni ed Evasio a Mondovì Carassone i funerali di Igor Bonelli, stroncato da una malattia a 51 anni all'Ospedale “Regina Montis Regalis” nella...

Elezioni a Ceva: non solo Bezzone e Mottinelli. In campo altre due liste?

Le liste per le prossime elezioni comunali a Ceva potrebbero essere addirittura quattro. Se per quanto riguarda le candidature dell’attuale sindaco, Vincenzo Bezzone, e del capogruppo di minoranza, Fabio Mottinelli, l’ufficialità è arrivata da...

Salute mentale: sabato ad Alba debutta il nuovo spettacolo di “Cascina Solaro”

Debutta sabato 20 aprile, al Teatro Sociale di Alba, lo spettacolo del laboratorio teatrale della comunità psichiatria “Cascina Solaro” dell’Asl Cn1 “La Camera Oscura: vite di fotogrammi”, per la regia della monregalese Sara Dho....
Nord Sud Castello Cigliè

Nord vs Sud: la disfida dei vini “Al Castello” di Cigliè

Venerdì scorso si è svolto il secondo appuntamento delle “4 sere Al Castello” di Ciglié, con l’intero ristorante dedicato all’evento “Bolle al buio - Sicuri di essere grandi intenditori di bollicine?”, in cui vini...