Belvedere: il bar del Circolo Acli rischia di chiudere?

La struttura è comunale e viene affidata in comodato d’uso gratuito. Il direttivo: «Cerchiamo nuovi gestori. Questo è un centro d’aggregazione importante per il paese e non solo»

Il bar del Circolo Acli di Belvedere rischia di chiudere? Il locale, molto frequentato e aperto fino anche a tarda sera, richiama clienti non soltanto dal paese, ma anche dai centri di Langa vicini. Ora però il suo futuro appare incerto. Le ragazze che gestiscono il bar attualmente infatti hanno deciso di non rinnovare il loro contratto, che scadrà il prossimo 28 febbraio. A questo punto, il direttivo Acli del presidente Marco Revelli e il Comune (proprietario dei locali) sono impegnati nella ricerca di un nuovo gestore. Per ora non sono arrivate offerte di soggetti interessati, ma entro la fine del prossimo mese si confida di trovare una soluzione adeguata. «Siamo alla ricerca di una nuova società, composta da un minimo di due persone, per gestire il bar e l’area verde adiacente – spiega Melissa Gaia Marcozzi, membro del direttivo Acli e consigliere comunale –. I locali sono comunali e sono anche stati riqualificati di recente. I gestori dovranno occuparsi delle spese legate al magazzino e alle utenze (gas, luce, riscaldamento), mentre non è richiesto un canone di affitto. Gli orari di apertura sono lunghi, il bar infatti apre alle 6.30 e chiude solamente verso mezzanotte. Saremmo intenzionati a mantenere queste ore di apertura al pubblico. Il bar del Circolo è un punto di aggregazione importante per il paese e speriamo di poter continuare così». Il sindaco di Belvedere, Biagina Cartosio, aggiunge: «Grazie ad un contributo statale, è in corso un progetto di 98 mila euro per la riqualificazione della struttura, che comprende impianto fotovoltaico, impianto di riscaldamento con pompe di calore e installazione di nuovi serramenti di ultima generazione. L’intervento abbatterà quindi in maniera sensibile anche i costi di gestione che si dovranno accollare i futuri gestori. Il Comune concede i locali in comodato d’uso gratuito al direttivo Acli, che poi si occupa di trovare un gestore. Speriamo si trovi una società intenzionata a gestire il bar, perché se non si facesse avanti nessuno la struttura rischierebbe di chiudere, oppure di rimanere aperta magari soltanto qualche ora la sera, grazie al lavoro dei volontari». Per maggiori informazioni e candidature è possibile scrivere una mail a direttivo.acli19@yahoo.com oppure chiamare Melissa (388-6505011) o Marco (349-3239927).

Funamboli: dopo Facchetti e Veltroni, anche Debora Sattamino fra i protagonisti

Tre appuntamenti per la terza settimana di maggio. Inizia così, con un tris di imperdibili incontri, l’edizione 2024 del Festival Funamboli – Parole in equilibrio, organizzato dall’associazione culturale Gli Spigolatori. La tematica di quest’anno,...

La “iena” Angioni a Dogliani chiude il Festival della TV – LE FOTO

Domenica 26 maggio, si chiude il Festival della tv di Dogliani. Dopo due giorni di incontri, con la presenza di numerosi ospiti di grande interesse, anche la giornata conclusiva si preannuncia ricca di spunti. Enrico...

Francesca Fagnani a Dogliani parla di “mafia Capitale” al Festival della TV – LE...

Dopo l'ottimo successo di pubblico della giornata inaugurale (venerdì 24 maggio) domani, sabato 25 maggio, si entra nel vivo del "Festival della tv" di Dogliani, con un intenso programma e tanti ospiti di caratura...

“Funamboli”: oggi protagonista la tradizione culinaria con Debora Sattamino

Continua il festival "Funamboli" a Mondovì, organizzato dall'Associazione Culturale "Gli Spigolatori". Sabato 25 maggio, alle ore 17, spazio alla grande tradizione culinaria ed enogastronomica del nostro territorio con la giornalista monregalese Debora Sattamino. Debora,...

Far emergere la solidarietà con l’arte: il viaggio di “Smartina e l’Amica Infame”

«Nel mio piccolo paese se c'era un malato la comunità se ne faceva carico. Oggi in ambulatorio sento tanti racconti di porte chiuse. Sta aumentando la solitudine. Anche attraverso l'arte vorrei tornare a far...
Festa fioritura Baita Elica

Domenica la Festa della fioritura a Baita Elica

In questi giorni sul monte Pigna si verifica un fenomeno naturale di straordinario fascino: la sua cima si imbianca, non per le precipitazioni nevose, ma per la fioritura dei narcisi. Il candido fiore ricopre...