INTERVISTA – Giulia, Bèla Monregaleisa del Carnevale di Mondovì

Sabato scorso è arrivato l'annuncio: Giulia Caprifichi è la Bèla Monregaleisa del Carnevale di Mondovì 2020. Ma chi è davvero la nuova Bèla? Ecco la nostra intervista.

giulia bela monregaleisa carnevale mondovì

Sabato scorso è arrivato l'annuncio: Giulia Caprifichi è la Bèla Monregaleisa del Carnevale  di Mondovì 2020. Ma chi è davvero la nuova Bèla? Ecco la nostra intervista.

Di lei colpiscono subito il volto e gli occhi, di un celeste acquamarina che, col color biondo oro dei capelli, le danno quel tocco di personaggio delle cantate medioevali, che ben si sposa con quello di Bèla Monregaleisa che interpreterà nel “Carlevè ’d Mondvì” edizione 2020. Lei è Giulia Caprifichi, medico veterinario, presentata – assieme all’intenso programma della manifestazione – sabato scorso, a sponsor, giornalisti, autorità, fra cui il sindaco Paolo Adriano, il vicesindaco e assessore alle Manifestazioni, Luca Olivieri, e il presidente della “Famija Monregaleisa”, che organizza la manifestazione, Enrico Natta.

Ancora emozionata?
Sabato credevo di andare nel panico, invece sono riuscita a mantenere l’emozione di ritrovarmi accanto al Moro, con la Corte e i Menestrelli e sono riuscita a dire cosa volevo.

Giulia, prova a presentarti…
Ho 25 anni e mi sono laureata a novembre in veterinaria. Ora sto facendo un po’ di libera professione e mi occupo di cavalli. Mi piacerebbe fare un master per specializzarmi in questo settore. Ma interessarmi anche di altri animali. Mi sono appassionata ai cavalli andando alla “Canunia” di Lurisia. E l’equitazione è il mio hobby.

Come sei arrivata ad essere la “Bèla”?
Inizialmente sono stata proposta come damigella (...)

Sei abbonato? CLICCA QUI e leggi l'intervista completa

_________

VUOI ESSERE SEMPRE INFORMATO?
Sì, voglio le news gratis in tempo reale - ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM - CLICCA QUI
Sì, voglio le top news gratis ogni settimana - ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - CLICCA QUI